Biscotti della nonna al limone

I biscotti della nonna al limone sono dei dolcetti golosi e perfetti da preparare e servire per una merenda deliziosa in compagnia. Mi sono ritrovata a fare questi biscotti dopo aver preparato una gustosa crostata al limone. Ed ecco pronti i biscotti della nonna con crema al limone, così buoni che dovrete prepararne proprio tanti per essere certi che non finiranno subito.
L’idea mi è venuta sulla base della buonissima torta della nonna, di cui ho realizzato anche una versione monoporzione alle amarene. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

biscotti della nonna al limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer circa 20 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 gfarina 00
  • 100 gzucchero a velo
  • 150 gburro
  • 2tuorli
  • 1scorza di limone
  • 1 pizzicosale

Per la crema al limone

  • 2limoni (Succo filtrato e buccia grattugiata)
  • 2uova
  • 150 gzucchero
  • 30 gamido di mais (maizena)
  • 500 mlacqua

Per decorare

  • 50 gpinoli
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Spianatoia in legno
  • 1 Bicchiere da caffè
  • 1 Mattarello in legno
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Leccarda da forno
  • Carta forno
Se vuoi acquistare la mia stessa spianatoia in legno di betulla, la trovi in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Preparate la crema al limone, quindi in un pentolino versate le uova e lavoratele con lo zucchero con una frusta a mano. Non appena il composto sarà chiaro e gonfio, unite l’amido di mais e continuate a mescolare bene il tutto facendo attenzione a non far formare grumi.

  2. A questo punto unite la scorza dei limoni grattugiata finemente e mescolate ulteriormente il composto. Ponete un pentolino sul fuoco e unite il succo di limoni ben filtrato e l’acqua. Mescolate continuamente il composto a fiamma dolce con un cucchiaio di legno.

  3. Quando il composto bollirà, la crema è pronta. Spegnete il fuoco e versatela in un contenitore basso e largo in modo che possa raffreddare velocemente e copritela con un foglio di pellicola per alimenti a contatto.

  4. Nel frattempo preparate la pasta frolla, quindi versate la farina su una spianatoia e al centro unite il burro a pezzetti, lo zucchero a velo, il sale e la buccia del limone grattugiata. Iniziate a impastare ottenendo così un composto sabbioso.

  5. Rifate la fontana e al centro unite i due tuorli, quindi impastate ancora fino a formare un panetto liscio e omogeneo. Coprite il panetto ottenuto con un foglio di pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora.

  6. Trascorso questo tempo, riprendete la pasta frolla e stendetela allo spessore di mezzo centimetro. Con una formina per biscotti o con un semplice bicchiere da caffè, ricavate tanti dischetti che disporrete su una leccarda ricoperta di carta forno.

  7. Spennellate la metà dei biscotti con dell’acqua e ponete qualche pinolo in superficie. Cuocete i biscotti ottenuti in forno statico preriscaldato a 180°C per 12-15 minuti. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella. Inserite la crema al limone in un sac a poche. Prendete i biscotti senza pinoli e spremete un ciuffo di crema alla base.

  8. Coprite con i biscotti su cui avrete messo i pinoli. Spolverate di zucchero a velo e servite i biscotti della nonna al limone in tavola.

I consigli di Franci

·         I biscotti della nonna al limone si conservano fino a 3 giorni in frigorifero.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Possono essere farciti con qualsiasi altro tipo di crema.

·         Non perdetevi la ricetta dei BISCOTTI DA INZUPPO DELLA NONNA.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.