Burger di spinaci e ricotta

I burger di spinaci e ricotta costituiscono un secondo piatto delizioso e leggero da preparare e servire per cena. Dopo aver preparato le polpette di spinaci e ricotta al sugo, mi sono cimentata nella preparazione di questi burger e posso assicurarvi che sono spaziali.
Sono semplicissimi da preparare e in questo modo avrete anche trovato l’escamotage per far mangiare gli spinaci ai bambini. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

burger di spinaci e ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSpinaci
  • 200 gRicotta di pecora
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 4 cucchiaiPangrattato
  • 1Uovo (medio)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Ciotola
  • 1 Casseruola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Coppapasta
  • 1 Leccarda da forno misura standard
  • Carta forno

Preparazione

  1. Lavate bene gli spinaci sotto l’acqua corrente, quindi asciugateli bene con un canovaccio e cuoceteli in padella con una noce di burro.

  2. Lasciateli cuocere per circa 10 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare. A questo punto poneteli in un mixer e frullateli fino a farli diventare una crema.

  3. Versate quest’ultima in una ciotola e unite la ricotta, l’uovo, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, il sale e il pepe. Mescolate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo e sodo.

  4. Se l’impasto risulta essere troppo morbido, unite del pangrattato. Ora formate il burger servendovi di un coppapasta del diametro di 10 cm, posto su un foglio di carta forno. Inserite l’impasto all’interno e schiacciate bene fino a formare i burger.

  5. Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti, quindi posizionate i burger su una leccarda, conditeli con un filo d’olio extravergine d’oliva e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 200°C per 10 minuti.

  6. Trascorso il tempo di cottura, sfornateli e lasciateli intiepidire. Servite i burger di spinaci e ricotta in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

·         I burger di spinaci e ricotta si conservano in frigorifero per 2 giorni al massimo,  ben chiusi in un contenitore ermetico.

·         Possono essere congelati e messi direttamente in forno all’occorrenza.

·         Potrete arricchirli anche con altri ingredienti che siano di vostro gradimento.

·         Non perdetevi la ricetta delle SPINACINE DI POLLO AL FORNO.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.