Ciambelle fritte allo yogurt

Le ciambelle fritte allo yogurt sono dei dolci leggeri e gustosi, perfetti per tutta la famiglia. Conquisteranno tutti con la loro semplicità e l’impasto è anche molto leggero, poiché non contiene burro.
Qualche giorno fa vi ho parlato delle ciambelle al forno light dove ho usato yogurt greco nell’impasto. In questa versione, invece, ho scelto di usare uno yogurt bianco intero. Posso assicurarvi che queste ciambelle sono stra golose allo stesso modo.
Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

ciambelle fritte allo yogurt
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni Per circa 20 ciambelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina 00
  • 125 gYogurt bianco naturale
  • 200 mlLatte (tiepido)
  • 80 mlOlio di semi di girasole
  • 10 gLievito di birra fresco
  • q.b.Zucchero a velo

Per friggere

  • q.b.Olio di semi di girasole

Strumenti

  • Padella
  • Schiumarola
  • Carta forno

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido insieme a un cucchiaio di zucchero preso dal totale della ricetta. Mescolate bene fino a farlo sciogliere completamente, quindi mettete tutto da parte e versate tutti gli ingredienti liquidi in una ciotola.

  2. Mescolate insieme il latte con dentro il lievito sciolto, lo yogurt bianco e l’olio di semi di girasole. A questo punto unite lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. In ultimo unite la farina setacciata e impastate bene il tutto fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio, sodo e omogeneo.

  3. Lavorate l’impasto su una spianatoia fino a formare una palla rendendolo ben liscio. Lasciatelo lievitare in luogo caldo per circa 2 ore. Trascorso questo primo tempo di lievitazione, formate le ciambelle stendendo una sfoglia spessa circa 2 centimetri.

  4. Ricavate le ciambelle con un coppa pasta di circa 8 centimetri di diametro e con il beccuccio di un sac a poche praticate un buco al centro. Disponete le ciambelle ottenute su quadrati di carta forno e lasciatele lievitare per circa 1 ora al caldo.

  5. Trascorso il secondo tempo di lievitazione, mettete l’olio a scaldare in una padella dai bordi alti e tuffatevi 2-3 ciambelle per volta con tutta la carta forno. La carta si staccherà da sola dopo qualche secondo e potrete eliminarla.

  6. Lasciate friggere le ciambelle fino a completa doratura, quindi toglietele dall’olio con una schiumarola e riponetele su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Passatele nello zucchero semolato e servite le ciambelle fritte allo yogurt in tavola.

I consigli di Franci


·         Le ciambelle fritte allo yogurt si conservano fino a 3 giorni al massimo, ben chiuse in un sacchetto di carta.
·         Si sconsiglia la congelazione.
·         Al posto dell’olio di semi, potrete usare 100 grammi di burro morbido.
·         Non perdetevi la ricetta delle GRAFFE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.