Come sostituire il burro con l’olio nei dolci

Come sostituire il burro con l’olio nei dolci? Sono sicura che ve lo sarete chiesti tantissime volte e continuate spesso a chiedermelo anche su Facebook. Perciò mi sono decisa anch’io finalmente a creare una tabella scaricabile gratuitamente per voi che mi leggete sempre. Ogni volta che mi chiedete: “Si può sostituire il burro con l’olio?”, io vi rispondo sempre di sì e puntualmente arriva l’altra domanda: “E in che dosi?

Con questa tabella scaricabile non avrete più problemi, la potrete tenere sempre a portata di mano e in questo modo non vi sbaglierete più! Nella tabella che ho preparato per voi troverete le dosi fino a 200 grammi, anche perché solitamente nei dolci non si va oltre. Qualora dovesse succedere, vi basterà fare un veloce calcolo come indicato in tabella, in altre parole togliere il 20% dalla quantità di burro indicata!

Adesso seguitemi e scoprite come sostituire il burro con l’olio insieme a tutte le proprietà di questi ingredienti usatissimi in cucina!

come sostituire il burro

Come sostituire il burro con l’olio nei dolci

Spesso mi chiedete come fare a rendere più leggeri i dolci che vi propongo o semplicemente una pasta frolla che, come ben sapete, da ricetta tradizionale è fatta col burro! Fermo restando che sono dell’idea che entrambi gli ingredienti siano ottimi, sostituire il burro alle volte si rivela necessario per chi vuole un dolce light per fare colazione senza troppi sensi di colpa o semplicemente per le persone che sono intolleranti ai latticini!

Prima che mi chiediate che tipo di olio uso quando sostituisco il burro nelle mie ricette, vi dico già che di solito utilizzo un olio extravergine d’oliva delicato, in modo che non sia troppo forte e non si senta tanto il sapore nel prodotto finito. Adesso vi starete chiedendo: “A me non piace l’olio extravergine d’oliva nei dolci, posso usare l’olio di semi?” La risposta è sempre si! Le quantità sono sempre uguali, questo perché il peso specifico dell’olio extravergine d’oliva e quello dell’olio di semi sono simili.

E adesso quale olio di semi scelgo?

Ed eccoci a un’altra domanda di fondamentale importanza! Con tanti oli di semi in commercio, quale scegliere per i miei dolci? Rispondo subito dicendo che io consiglio sempre l’olio di semi di girasole e c’è un perché importante. L’olio di semi di girasole è ricco di acidi grassi insaturi, precursori degli acidi grassi omega 3 e 6, ed è per questo motivo che è ottimo per mantenere la salubrità del cuore.

L’olio di semi di girasole è quello che si avvicina di più alle proprietà dell’olio extravergine d’oliva. È ricchissimo di vitamina E che previene l’invecchiamento della pelle e sempre la vitamina E è un ottimo alleato per il rinforzo del sistema immunitario e il corretto funzionamento dei nostri muscoli!

Io l’utilizzo spesso in cucina per friggere, per le mie conserve sottolio e per la maionese, ma l’olio di semi di girasole è molto utilizzato anche nella cosmesi e nella medicina, perché è un’ottima base per massaggi contro i dolori muscolari e reumatici.

E se in una ricetta c’è l’olio come ingrediente ed io voglio sostituirlo col burro?

So bene che vi sareste posti anche questa domanda, per cui posso dirvi che potrete utilizzare la stessa tabella, ma al contrario. Se in una ricetta avete l’olio di semi e volete sostituirlo col burro, basterà semplicemente aggiungere il 20% e otterrete la corretta dose di burro da usare nella vostra ricetta!

Non ho né burro né olio in casa, come posso preparare il mio dolce?

Niente paura! Il vostro dolce può essere preparato lo stesso. Come? Semplicemente sostituendo l’ingrediente mancante con altri ingredienti che non compromettano il risultato finale. Ecco a voi una mini tabella che vi indicherà come sostituire il burro nel caso vi mancasse l’olio.

100 grammi di burro possono essere sostituiti da:

  • 100 grammi di margarina vegetale;
  • 100 grammi di ricotta;
  • 100 grammi di polpa di banana;
  • 100 grammi di frutta frullata;
  • 125 grammi di yogurt intero, scremato o greco;
  • 100 grammi di avocado frullato;
  • 100 grammi di olio di cocco;
  • 50 grammi di miele: con tale ingrediente non solo sostituirete il burro, ma anche lo zucchero;
  • Uova: non c’è una dose specifica per sostituire il burro con le uova. Semplicemente se il dolce che andrete a preparare contiene già le uova, basterà montarle bene con lo zucchero proprio come si fa per preparare il pan di spagna!

Ora vi lascio con qualche ricetta da poter preparare e spero che questa tabella e quest’articolo vi siano utili. Fatemelo sapere nei commenti o sui social, io vi aspetto!

come sostituire il burro

Ecco qualche ricetta per voi

  1. CIAMBELLA BERTOLINI;
  2. MERENDINE PARADISO;
  3. MUFFIN AL COCCO E LIMONCELLO;
  4. SBRICIOLATA ALLE MELE;
  5. TORTA DI MELE AL VAPORE.

GUARDA IL VIDEO

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.