Costolette di agnello alla milanese

Le costolette di agnello alla milanese sono un ottimo secondo piatto a base di carne ovina e sicuramente costituiscono una valida alternativa alla classica cotoletta alla milanese di vitello.
Il taglio di carne adatto a preparare questa ricetta è ottenuto dal carré di agnello, taglio molto diffuso in particolar modo nei ristoranti per la sua estrema versatilità in cucina. Le costolette preparate in questo modo sono molto golose e senza dubbio sono perfette da consumare nel periodo pasquale.
Sono così buone che di sicuro non aspetterete la domenica di Pasqua per prepararle! Come quasi tutto il cibo fritto, anche queste costolette si sposano perfettamente con un buon bicchiere di birra o con un calice di vino bianco.
Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

costolette di agnello alla milanese
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 14Costolette di agnello
  • 3Uova
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Batticarne
  • 1 Ciotola
  • 1 Piatto
  • 1 Padella
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Lavate le costolette di agnello sotto l’acqua corrente, quindi asciugatele molto bene con un canovaccio pulito. Spianate la parte carnosa battendola leggermente con un batticarne, ma facendo attenzione a non spappolarla. Mettete le costolette da parte.

  2. In una ciotola sbattete le uova, salatele e pepatele. In un vassoio disponete il pangrattato, quindi prendete ogni costoletta e immergetela prima nell’uovo sbattuto e in seguito passatela nel pangrattato.

  3. Riponetele in un piatto a parte, quindi ripetete quest’operazione in modo da ottenere una doppia panatura che vi farà ottenere delle costolette più croccanti.

  4. Scaldate l’olio di semi in una padella e non appena sarà arrivato a temperatura, friggetevi le costolette poche per volta in modo da non abbassare la temperatura dell’olio di colpo.

  5. Non appena saranno ben dorate, toglietele dall’olio e ponetele su un piatto con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

  6. Servite le costolette di agnello alla milanese ben calde, con un contorno d’insalata verde. Buon appetito!

I consigli di Franci

·         Le costolette di agnello alla milanese si servono ben calde in tavola.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Se avanzano, si conservano per un giorno al massimo ben chiuse in un contenitore ermetico posto in frigorifero.

·         Non perdetevi la ricetta dell’AGNELLO IN PADELLA CON PATATE NOVELLE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.