Cotolette di cavolfiore al forno

Le cotolette di cavolfiore al forno costituiscono un secondo piatto leggero, facile e gustoso da preparare e servire in tavola. Non sono fritte, ed è proprio per questo motivo che queste cotolette sono perfette per chi segue una dieta sia essere onnivora o vegetariana.
Di sicuro sono perfette per far mangiare le verdure ai bambini che di sicuro apprezzeranno tanto la loro croccantezza. Potrete anche friggerle se proprio non riuscite a resistere alla frittura, poiché sono ugualmente deliziose.
Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

cotolette di cavolfiore al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Cavolfiore (medio)
  • 5Uova
  • 5 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Farina 00
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 2 Vassoi
  • 1 Piatto fondo
  • Carta forno
  • 1 Leccarda da forno standard

Preparazione

  1. Pulite il cavolfiore e tagliatelo a fette spesse circa 1 centimetro, cercando di mantenere delle fette quanto più compatte possibili.

  2. Se qualche fetta dovesse sbriciolarsi, mettetela da parte e usatela per preparare una deliziosa vellutata di cavolfiore.

  3. Preparate gli ingredienti che vi serviranno, quindi in un vassoio disponete la farina, in un altro disponete il pangrattato e nel piatto fondo sbattete le uova insieme al parmigiano grattugiato e a un pizzico di sale e pepe.

  4. Prendete le fette di cavolfiore, quindi passatele prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pnagrattato. Pressate bene con le mani in modo da far attaccare la panatura, quindi disponete le fette di cavolfiore panate su una leccarda ricoperta di carta forno.

  5. Non appena avrete terminato, irroratele con dell’olio extravergine d’oliva e cuocetele in forno statico preriscaldato a 200°C per 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatele e lasciatele intiepidire.

  6. Servite le cotolette di cavolfiore al forno in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci


·         Le cotolette di cavolfiore al forno si conservano per un giorno al massimo ben chiuse in un contenitore ermetico posto in frigorifero.
·         Possono essere congelate a crudo, dopo averle panate. All’occorrenza basterà disporle sulla leccarda e cuocerele, ma vi occorrerà del tempo in più.
·         Potrete anche friggere in olio di semi di girasole per 4-5 minuti per lato.
·         Non perdetevi la ricetta del CAVOLFIORE PASTELLATO.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.