Crocchette di riso con funghi e formaggi

Le crocchette di riso con funghi e formaggi sono delle polpettine appetitose, croccanti e molto golose da preparare semplicemente. Assomigliano moltissimo ai famosi arancini di riso ma con un gusto differente. Se vi piacciono i funghi decisamente non vi esimerete dal provarli.

Ho preparato queste crocchette con gli avanzi dello sformato di riso ai funghi e devo dire che, nonostante l’avanzo, sono riuscita a stupire tutti. Sono davvero molto saporite grazie ai funghi cotti in padella e ai formaggi sciolti nel riso.

Vi ho incuriosito a provare questa golosa bontà? Seguitemi e scoprite la ricetta!

Crocchette di riso con funghi e formaggi verticale

Crocchette di riso con funghi e formaggi

Ingredienti

500 g. di riso;

500 g. di funghi misti;

150 g. di emmental;

80 g. di fontina;

1/2 scatola di philadelphia;

100 g. di speck;

1/2 cipolla;

1 spicchio d’aglio;

Parmigiano reggiano q.b.

Brodo vegetale q.b.

Vino bianco q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Burro q.b.

Per la panatura

1 uovo;

Farina q.b.

Pangrattato q.b.

Per friggere

Olio di semi q.b.

Preparazione

In una casseruola far sciogliere una noce abbondante di burro e unire la cipolla finemente tritata, quindi lasciarla imbiondire. Unire il riso e farlo tostare e quando i chicchi saranno diventati trasparenti, unire il vino bianco e lasciar evaporare il tutto.

Nel frattempo preparare il brodo e aggiungere al riso tanti mestoli quanto basta fino a che il riso non risulti ben cotto. In una padella a parte versare l’olio extravergine d’oliva, unire lo spicchio d’aglio e lasciarlo rosolare. Quando sarà ben dorato, unire i funghi e lasciarli trifolare. Una volta terminata la cottura metterli da parte.

Nella casseruola dove è stato cotto il riso aggiungere tutti i formaggi e mescolare molto bene unendo poco burro. Unire anche lo speck tagliato a coltello e i funghi trifolati. Mescolare molto bene in modo che i sapori siano ben amalgamati fra loro.

A questo punto lasciate un pò freddare il risotto e procedere a formare le crocchette. Io ho pesato le porzioni di riso e mi sono mantenuta sui 50 g. per crocchetta. Per formarle bagnarsi le mani nell’acqua e formare le palline quanto più tonde possibili, quindi porle su un vassoio.

A questo punto passare ogni crocchetta prima nella farina, poi nell’uovo e in ultimo nel pangrattato. Se si vuol ottenere la doppia panatura, ripetere questo passaggio una seconda volta. In un tegame dai bordi alti far scaldare l’olio di semi e quando sarà arrivato a temperatura tuffare le crocchette all’interno.

Farle dorare su tutti i lati, quindi toglierle dall’olio servendosi di una schiumarola e porle su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servite le crocchette di riso con funghi e formaggi ben calde.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.