Crostata con la nutella che rimane morbida

La crostata con la nutella che rimane morbida è un dolce golosissimo e semplice da preparare, perfetto da servire sia a colazione, sia a merenda. Il cruccio della crostata alla nutella di solito è sempre la farcitura che si secca irrimediabilmente.

Adesso scoprirete il trucchetto che uso sempre io per far rimanere la nutella morbida e non incorrere più nel problema “farcitura secca”. Inutile dire che la crostata con la nutella che rimane morbida è il dolce più amato da grandi e piccini. Resisterle sarà davvero un’impresa.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

crostata con nutella che rimane morbida
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per uno stampo di 22 centimetri di diametro
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 1 Uovo
  • 1 Limone (buccia grattugiata)
  • 1 pizzico Sale

Per la farcitura

  • 700 g Nutella

Preparazione

  1. Prendete lo stampo della crostata che dovrete utilizzare per fare la crostata e foderatelo con della pellicola per alimenti, quindi versatevi la nutella all’interno e spalmatela delicatamente in modo da non far muovere la pellicola. Riponete lo stampo in congelatore per un paio d’ore.

  2. Nel frattempo preparate la pasta frolla, quindi setacciate la farina su una spianatoia e fate la fontana al centro. Unite lo zucchero, la scorza del limone, l’uovo e il burro freddo a pezzi. Lavorate l’impasto con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  3. Copritelo con pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per 1 ora circa. A questo punto sollevate delicatamente il disco di nutella e lasciatelo ancora in freezer. Prendete lo stampo, imburratelo e infarinatelo.

  4. Non appena il tempo di riposo della frolla sarà trascorso, riprendete il panetto dal frigo e stendetelo allo spessore di mezzo centimetro. Foderate lo stampo imburrato con la frolla ed eliminate l’eccesso d’impasto che vi servirà per decorare la crostata con le strisce caratteristiche.

  5. Quando lo stampo sarà ben foderato, eliminate la pellicola trasparente al disco di nutella congelato e riponetelo al centro della vostra crostata. Preparate le strisce e disponetele a mo’ di rombi sulla superficie del dolce.

  6. Riponete la crostata in freezer a riposare per 20 minuti e nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C. Trascorso il tempo di riposo infornate la crostata e cuocetela per 40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, spegnete il forno e lasciate raffreddare il dolce.

  7. Servite la crostata con la nutella che rimane morbida in tavola e buona merenda.

I consigli di Franci

  • La crostata con la nutella che rimane morbida si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.
  • Se durante la cottura la superficie tende a scurirsi troppo, coprite il dolce con un foglio di carta alluminio.
  • Il passaggio della frolla in freezer è necessario poiché in questo modo la pasta frolla non si ritirerà in cottura.
  • Non perdetevi la ricetta delle MERENDINE VELOCI ALLA NUTELLA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.