Crostata morbida After Eight

La crostata morbida after eight è un dolce facilissimo, fresco e super goloso da servire sia come dessert da fine pasto, sia a merenda. Per prepararla ho seguito a grandi linee la ricetta della mia crostata morbida alla nutella, ma stavolta ho voluto sostituire il burro con l’olio di semi di girasole.
Devo dire che non mi sono sbagliata per niente, poiché ho ottenuto una base leggera e super morbida che si scioglie in bocca al primo morso. La crema potrebbe sembrare complicata, ma posso assicurarvi che non lo è.
Anche questa è stata preparata seguendo il principio della classica crema camy cream, ma in questo caso ho scelto di non utilizzare latte condensato, per evitare di avere una crema troppo dolce al gusto.
Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo di 24 cm di diametro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 150 gFarina 00
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 140 gZucchero
  • 2Uova
  • 120 mlOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Per la crema alla menta

  • 250 gMascarpone
  • 150 mlPanna fresca liquida (da montare)
  • 100 mlSciroppo di menta

Per decorare

  • q.b.Gocce di cioccolato
  • 2 foglieMenta

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 2 Ciotole
  • 1 Sbattitore
  • 1 Setaccio
  • 1 Sac a poche

Preparazione

  1. Preparate la base della crostata morbida, quindi in una ciotola lavorate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unite l’olio di semi a filo e continuate a mescolare. Non appena avrete ottenuto un composto ben amalgamato, unite la farina, il cacao e il lievito ben setacciati, quindi lavorate il tutto sempre con le fruste elettriche fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.

  2. Prendete uno stampo furbo per crostata del diametro di 24 cm, ungetelo con lo staccante, oppure oliatelo e infarinatelo. Versate il composto all’interno e livellatelo molto bene, quindi cuocete la base in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente.

  3. Non appena la base sarà ben fredda, riponetela su un piatto da portata con la circonferenza più stretta verso l’alto. A questo punto passate a preparare la crema alla menta. In una ciotola versate insieme il mascarpone, la panna fresca da montare e lo sciroppo alla menta. Montate tutto con le fruste elettriche fino a ottenere una crema liscia e spumosa.

  4. Trasferite la crema ottenuta in un sac a poche munito di bocchetta a stella, quindi decorate la crostata con tanti piccoli ciuffetti. Non appena avrete terminato, cospargete la superficie con delle gocce di cioccolato e completate la decorazione con qualche fogliolina di menta. Lasciate riposare il dolce in frigorifero per un paio d’ore.

  5. Trascorso il tempo di riposo, la crostata morbida after eight è pronta per essere servita in tavola.

I consigli di Franci

·         La crostata morbida after eight si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Se preferite, potete bagnare la base con dello sciroppo di menta diluito in acqua o latte.

·         Pazzi per il gelato? Provate il GELATO AFTER EIGHT fatto in casa o i BISCOTTI GELATO AFTER EIGHT.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.