Filetto al pepe verde

Conoscete il pepe verde? Sono sicura di si! Il pepe verde è una varietà della pianta del pepe, così come il rosa, il nero, il grigio e vi dicendo, ed ha la particolarità di essere più aromatico ed erbaceo rispetto alle altre varietà. Un’altra delle sue partiolarità è quella di essere conservato in salamoia in modo che i chicchi di pepe non si ossidino. Dopo questo piccolissimo excursus sul pepe verde, adesso passo a raccontarvi la ricetta di oggi: il filetto al pepe verde, un secondo piatto classico, molto apprezzato e diffuso in tutta Italia.

È un piatto semplice da preparare e anche abbastanza veloce. Dal gusto delicato, si rivela essere un’ottima cena per i vostri ospiti. Va precisato che nonostante la sua velocità di preparazione e la sua bontà, è un piatto da consumare con moderazione per la presenza della salsa che fa da condimento. Siete pronti a scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

filetto-al-pepe-verde-verticale

 

Filetto al pepe verde

Ingredienti

600 g di filetto di manzo;

200 ml di panna fresca;

2 cucchiai di pepe verde;

1 bicchierino di brandy;

Burro q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Iniziamo la preparazione del filetto al pepe verde lavando bene la carne sotto l’acqua corrente e tamponandola con della carta da cucina. A questo punto potrete decidere se utilizzare dello spago da cucina e legare la carne a mò di medaglione, o lasciare la fetta così com’è! Io, per velocizzare il tutto, ho preferito lasciare i filetti nella loro forma naturale.

Prendete un cucchiaio di pepe verde dei due previsti, sgocciolate bene grani dalla salamoia e schiacciateli leggermente con il batticarne, quindi versateli in un piatto e ponete a mano a mano i filetti schiacciando per bene su entrambe i lati in modo da farli ben aderire. In un tegame sciogliete una grossa noce di burro e, non appena si sarà sciolto, unite i filetti e scottateli a fuoco vivo per un paio di minuti per lato.

Toglieteli dalla padella e conservateli al caldo, quindi deglassate il fondo di cottura della carne con il brandy e versate anche la panna fresca ed il resto del pepe verde insieme a un pizzico di sale. Cuocete il tutto a fuoco moderato per circa 5 minuti. Nella preparazione della salsa ci andrebbe anche un cucchiaio di senape che, per questione, di gusto personale ho preferito evitare. Se vi piace, unitela in questa fase.

Riponete nuovamente i filetti in padella e lasciateli insaporire con il sughetto per 5-6 minuti, dopodiché disponeteli su un piatto da portata o in piatti individuali e cospargete con la salsa preparata. Servite il filetto al pepe verde in tavola ben caldo.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.