Gelo di fragole

Il gelo di fragole è un dolce al cucchiaio fresco e molto gustoso che si prepara in pochissimo tempo ed è anche abbastanza ipocalorico vista la presenza del poco zucchero all’interno.
La preparazione necessita di poca cottura, giusto il tempo di fare addensare la crema sul fuoco, dopodiché si procede a dividere tutto nei vari stampini e via in frigo per circa 4 ore, in modo che il gelo possa solidificare per bene.
L’ho preparato perché, come ben saprete, adoro le fragole e poi cercavo anche un dolce per la merenda del pomeriggio che fosse fresco e ipocalorico. Col gelo alle fragole ho fatto centro, ed inoltre è piaciuto a tutta la mia famiglia.
Con le dosi che vi indicherò, otterrete quattro stampini, ognuno dei quali conterrà all’incirca 122 kcal. Tali calorie si ridurranno ulteriormente se al posto dello zucchero utilizzerete un dolcificante o se non aggiungerete nulla.
Vi consiglio sempre si regolarvi in base alla maturazione delle fragole. Ora se volete scoprire la preparazione della mia nuova bontà seguitemi! E sul mio canale youtube troverete la video ricetta.

gelo di fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
105,18 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 105,18 (Kcal)
  • Carboidrati 27,23 (g) di cui Zuccheri 15,59 (g)
  • Proteine 0,74 (g)
  • Grassi 0,31 (g) di cui saturi 0,02 (g)di cui insaturi 0,20 (g)
  • Fibre 2,27 (g)
  • Sodio 2,55 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gfragole
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 130 mlacqua
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1scorza di limone

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Pentolino
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 4 Stampini

Preparazione

  1. Per prima cosa prendete le fragole e lavatele sotto l’acqua corrente, eliminate il picciolo verde e tagliatele a cubetti. Ponetele nel bicchiere di un frullatore e unite lo zucchero e la scorza del limone. Frullate per bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

  2. Versate il tutto in un pentolino e nel frattempo in una ciotola sciogliete l’amido di mais nell’acqua. Una volta che lo avrete sciolto per bene, unitelo al composto di fragole, accedente il fuoco a fiamma bassa e mescolate continuamente con un cucchiaio di legno portando il tutto a bollore.

  3. Quando il composto bollirà, spegnete il fuoco e dividetelo in quattro stampini di alluminio. Ponete gli stampini a riposare in frigorifero per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo, il composto si sarà solidificato quindi è pronto per essere sformato.

  4. Con delle forbici praticate un taglietto sullo stampino di alluminio e apritelo leggermente. Fate molta attenzione in questa operazione o il vostro gelo si sfalderà irrimediabilmente.

  5. Ponetelo su di un piatto e decoratelo con la scorza di limone e qualche fragola. Servite il gelo di fragole e buona merenda!

I consigli di Franci

·         Il gelo di fragole si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Può essere accompagnato da un ciuffo di panna montata.

·         È perfetto da servire sia come merenda, sia come dessert da fine pasto.

·         Non perdetevi la ricetta dei BISCOTTI MORBIDI ALLE FRAGOLE.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.