Jauna Vibonesi

I jauna vibonesi sono dei dolci fritti golosissimi, tipici della provincia di Vibo Valentia. I jauna di Vibo sono dei semplici panzerotti con un impasto e un ripieno molto particolari a base di ceci. Solitamente i jauna si preparano per le festività natalizie, ma posso assicurarvi che sono buoni tutto l’anno!
Il ripieno oltre ai ceci contiene cioccolato, frutta secca e vari aromi che lo rendono molto particolare al gusto. Insomma, i jauna vibonesi scatenano una vera esplosione di gusto al primo morso. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

jauna vibonesi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 24 jauna
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
363,12 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 363,12 (Kcal)
  • Carboidrati 55,20 (g) di cui Zuccheri 15,72 (g)
  • Proteine 10,69 (g)
  • Grassi 12,34 (g) di cui saturi 4,27 (g)di cui insaturi 4,20 (g)
  • Fibre 6,50 (g)
  • Sodio 140,03 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 gfarina 00
  • 1uovo
  • 50 gburro
  • 50 gzucchero
  • 250 mlacqua (dei ceci)
  • Mezzo bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainocannella in polvere

Per il ripieno

  • 500 gceci in scatola
  • 50 gcacao amaro in polvere
  • 50 gcioccolato fondente
  • 100 gzucchero
  • 50 gmandorle
  • 50 gnoci
  • 1scorza d’arancia
  • 1 bicchierinoliquore (dolce o vino moscato)

Strumenti

Ti serviranno anche

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate il ripieno, quindi scolate i ceci dal loro liquido e raccogliete quest’ultimo in una ciotola. Versateli nel bicchiere di un frullatore e unite lo zucchero, il cacao, il cioccolato, le mandorle, le noci e la scorza d’arancia grattugiata.

  2. Frullate bene il tutto fino a ottenere un composto consistente. Versatelo in una ciotola e copritela con pellicola per alimenti. Mettete il ripieno a riposare in frigorifero per un’ora. Nel frattempo preparate l’impasto.

  3. Disponete la farina su una spianatoia e fate la fontana al centro. Unite l’uovo, lo zucchero, il burro fuso e tiepido, l’acqua dei ceci, il lievito e la cannella. Impastate bene tutti gli ingredienti con le mani fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa 15 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, stendete l’impasto col mattarello in una sfoglia spessa circa 2 mm. Con un coppapasta di 10 cm di diametro ricavate dei dischetti. Riprendete il ripieno dal frigorifero e disponetene un cucchiaino al centro di ogni dischetto.

  5. Richiudete tutti i dischi farciti a mezzaluna e sigillate bene i bordi schiacciando con i rebbi di una forchetta, in modo che il ripieno non fuoriesca in cottura. Versate l’olio in una padella e fatelo scaldare. Non appena sarà arrivato a temperatura, tuffatevi i jauna pochi per volta e friggeteli fino a 2quando non saranno ben dorati su tutti i lati.

  6. Toglieteli dall’olio con una schiumarola e poneteli su un piatto con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Servite i jauna vibonesi in tavola con una spolverata di zucchero a velo.

I consigli di Franci

·         I jauna vibonesi si consumano appena pronti.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Il ripieno può essere arricchito anche con altra frutta secca.

·         Non perdetevi la ricetta dei CECI SPEZIATI AL FORNO.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.