Maddalene vibonesi

Le maddalene vibonesi sono dei biscotti golosissimi e facilissimi da preparare e gustare in qualsiasi occasione. Sono tipici di Vibo Valentia, la mia città, dove non esiste pasticceria senza questi biscotti in vetrina.

Da tempo volevo prepararli in casa e parecchie volte l’ho fatto con scarsi risultati. Ma poi ho scoperto il segreto delle maddalene di Vibo Valentia, ed è l’uso dello zucchero fondente nella crema di farcitura. Vi assicuro che si avvicinano moltissimo a quelle che ho sempre mangiato in pasticceria.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 20 coppie di biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

300 g farina 00
240 g fecola di patate
240 g zucchero a velo
320 g burro (morbido)
4 tuorli
1 scorza di limone
un terzo di cucchiaino colorante alimentare (giallo in gel)

Per la farcitura

200 g burro
250 g zucchero (fondente)
2 fiale aroma al rum
20 ml latte
1 cucchiaino colorante alimentare (bianco liquido)

Per la decorazione

200 g cioccolato fondente

Preparazione

Per prima cosa preparate la frolla, quindi impastate insieme tutti gli ingredienti e formate un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo in pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Trascorso questo tempo, riprendete la frolla dal frigo e stendetela allo spessore di mezzo centimetro circa. Ricavate i biscotti con una formina rotonda e disponeteli su una leccarda ricoperta di carta forno. Riponete la teglia nuovamente in frigo a riposare per almeno 30 minuti e nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C.

Trascorso il tempo di riposo dei biscotti, infornateli e cuoceteli per 10 minuti. Con questo trucchetto la frolla non si deformerà in cottura.

Proseguite in questo modo fino a esaurimento dei biscotti da cuocere. Quando avrete terminato lasciateli raffreddare e nel frattempo preparate la crema al burro. Versate il burro morbido insieme allo zucchero fondente e all’aroma rum in una ciotola.

Montate il tutto con le fruste elettriche e unite il latte in modo da rendere la consistenza della crema più fluida. Unite il colorante bianco e continuate a mescolare bene il tutto. Spegnete le fruste e mettete la crema in un sac a poche munito di bocchetta liscia.

Prendete i biscotti e farcite la metà di essi con un ciuffo di crema, dopodiché richiudeteli con gli altri biscotti. Metteteli in frigo e nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Lasciatelo intiepidire e versatelo in una ciotola.

Intingete tutte le coppie di biscotti per metà nel cioccolato e riponeteli su un piatto con carta forno. Lasciate asciugare a temperatura ambiente o in frigorifero se volete velocizzare i tempi. Servite le maddalene vibonesi e gustatele in tutta la loro bontà.

I consigli di Franci

Le maddalene vibonesi si conservano in frigorifero fino a 4 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Uso il colorante nella frolla poiché non si riuscirebbe a ottenere il classico colore delle maddalene solo con gli ingredienti naturali. La stessa cosa vale per la crema che senza colorante prenderebbe il colore giallino del burro, mentre la caratteristica crema delle maddalene è bianca.

Non perdetevi la ricetta dei BISCOTTI AL TIRAMISÙ.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.