Marmellata di limoni con scorze

La marmellata di limoni con scorze è una conserva gustosa e facile da preparare in casa a base di limoni, zucchero e acqua. È sicuramente quel che si definisce una ricetta tradizionale genuina e sono certa che questa marmellata ai limoni conquisterà anche voi.
Chi mi segue su instagram sa bene che ormai faccio colazione solo con questa marmellata. Dire che l’adoro è davvero riduttivo. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

marmellata di limoni con scorze
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • PorzioniPer 6 barattoli di 500 grammi
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12limoni (biologici)
  • 1 kgzucchero
  • 600 mlacqua

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 2 Casseruole
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere in legno
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 6 Barattoli di vetro
Il barattoli di vetro per la marmellata puoi acquistarli in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Lavate bene i limoni sotto l’acqua corrente e spazzolati molto bene con una spugnetta. Asciugateli con un canovaccio, quindi con un coltello eliminate le estremità, le eventuali parti nere e tagliate a metà i limoni. A questo punto affettateli sottilmente e togliete i semi.

  2. Ponete le fette di limone in una casseruola capiente e riempitela di acqua fredda fino a coprirli. Coprite la casseruola con un coperchio e lasciate i limoni a bagno per un giorno. Il giorno seguente mescolate i limoni con un cucchiaio di legno e riponete la pentola sul fuoco a fiamma dolce per una decina di minuti.

  3. L’acqua dev’essere calda ma non deve bollire. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate riposare per un altro giorno, avendo cura di coprire la pentola con un coperchio. Il giorno seguente scolate l’acqua e riponete i limoni in un’altra casseruola. Riempite nuovamente la pentola con acqua pulita e riponetela sul fuoco portandola a ebollizione.

  4. Una volta che l’acqua bollirà, unite le fette di limone e lasciatele cuocere per 30 minuti. In un’altra casseruola versate lo zucchero e l’acqua, quindi mescolate molto bene il tutto e riponetela sul fuoco a fiamma dolce per 5 minuti. Mescolate bene fino a formare uno sciroppo.

  5. Al termine della cottura controllate la consistenza dei limoni che dovrà essere molto tenera, quindi scolateli e tuffateli nella casseruola con lo sciroppo. Lasciate cuocere la marmellata per circa 45 minuti mescolando di tanto in tanto.

  6. Nel frattempo sterilizzate i vasetti facendoli bollire per almeno 20 minuti in una casseruola con dell’acqua. Trascorso questo tempo, scolateli e lasciateli scolare a testa in giù. Nel frattempo la marmellata di limone sarà pronta e potrete versarla nei vasetti sterilizzati quando è ancora bollente.

  7. Chiudete i vasetti e metteteli a testa in giù in modo da favorire la formazione del sottovuoto. Lasciateli raffreddare completamente in questa posizione. La marmellata di limoni con scorze è pronta per essere servita.

I consigli di Franci

·         La marmellata di limoni con scorze si conserva nei vasetti ben chiusi fino a 2 anni in luogo fresco e asciutto.

·         Non può essere congelata.

·         Una volta aperto, il vasetto di marmellata si conserva in frigorifero per 3-4 giorni al massimo.

·         Non perdetevi la ricetta della MARMELLATA DI ARANCE CON SCORZETTE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.