Morzeddhu e baccalà

U morzeddhu e baccalà è una ricetta molto simile a uno spezzatino preparata con questo gustosissimo pesce. Proprio come u morzeddhu, è un piatto tipico calabrese ed esattamente della provincia di Catanzaro. Nonostante sia realizzato con il baccalà, rimane comunque un piatto abbastanza sostanzioso e squisito allo stesso tempo.

Viene servito nella tradizionale pitta catanzarese e accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso. Vi ho incuriosito almeno un pò? Seguitemi per scoprire come prepararlo!

Morzeddhu e baccalà verticale

Morzeddhu e baccalà

Ingredienti

1 kg. di baccalà;

200 ml. di passata di pomodoro;

1 mazzetto di origano;

2 foglie di alloro;

2 cipollotti;

Peperoncino piccante q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Per prima cosa mettere in ammollo il baccalà per circa 3-4 giorni, avendo cura di cambiare l’acqua mattina e sera. In alternativa utilizzare il baccalà già ammollato che trovate in pescheria o quello surgelato. Trascorso il di tempo di ammollo, eliminare tutte le spine presenti e la pelle.

Servendovi di un paio di forbici da cucina tagliate il pesce a strisce, e se queste dovessero essere troppo lunghe tagliatele a metà. Tritate finemente i cipollotti, quindi ponete il trito ottenuto in una casseruola e unite acqua e olio extravergine d’oliva.

Fate cuocere il tutto per qualche minuto, quindi unite la passata di pomodoro insieme al peperoncino, all’alloro e al mazzetto di origano. Unite tanta acqua quanto basta per portare il sugo a bollore. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, unite il baccalà e lasciatelo cuocere per circa 1 ora a fiamma bassa.

Durante la cottura assaggiate la preparazione ed eventualmente regolate di sale. Al termine della cottura, la preparazione dovrà risultare ben amalgamata ed omogenea. Il sugo non dovrà essere molto ristretto in modo che possiate accompagnare il tutto con pane o crostini.

Spegnete il fuoco e servite u morzeddhu e baccalà ben caldo.

Morzeddhu e baccalà orizzontale

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.