Muffin di pastiera

I muffin di pastiera sono sicuramente un’idea golosa e diversa per servire questo tradizionalissimo dolce il giorno di Pasqua. Dopo aver preparato la pastiera tradizionale e le crostatine di pastiera, con l’avanzo della frolla e del ripieno ho preparato questi deliziosi pastiera muffin.

Anche in versione muffin, la pastiera è davvero irresistibile. Se esistesse una pastiera a forma di pizza, sicuramente mangerei anche quella. Credetemi, preparando i muffin di frolla alla pastiera farete un successone.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

muffin di pastiera
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 12 muffin
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

300 g farina 00
100 g zucchero
100 g strutto
1 uovo
1 scorza di limone

Per il ripieno

250 g ricotta di pecora
100 g grano cotto
200 g zucchero
25 g cedro candito
25 g arancia candita
25 g zucca candita
50 ml latte
15 g strutto
1 uovo
1 tuorlo
1 scorza di limone
1 bacca vaniglia
1 cucchiaino acqua di fiori d’arancio
1 pizzico cannella in polvere

Per spennellare

1 tuorlo

Strumenti

Preparazione

Disponete la farina su una spianatoia e unite lo zucchero, lo strutto, le uova, e la scorza di limone grattugiata. Impastate tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo in pellicola per alimenti e riponetelo in frigo a riposare per 1 ora.

Preparate il ripieno della pastiera, quindi in una casseruola versate il grano cotto con il latte, lo strutto e la scorza del limone. Cuocete il tutto per 10 minuti e lasciate addensare il composto. A parte setacciate la ricotta in una ciotola e unite lo zucchero.

Mescolate i due ingredienti e unite le uova intere, il tuorlo, i semi della bacca di vaniglia, l’acqua di fiori d’arancio e la cannella, se vi piace. Mescolate molto bene il tutto, quindi unite la frutta candita a cubetti e la crema di grano ormai fredda.

Mettete tutto da parte e riprendete la frolla dal frigorifero. Stendetela allo spessore di circa mezzo centimetro e ricavate dei dischetti del diametro di 20 centimetri circa. Foderate gli stampini in alluminio per muffin leggermente imburrati.

Sistemate bene la frolla all’interno e riempite gli stampini con il ripieno preparato. Livellate molto bene e completate con le strisce di pasta. Spennellate la superficie di tutti i muffin con un tuorlo sbattuto e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate raffreddare. Servite i muffin di pastiera in tavola.

I consigli di Franci

I muffin di pastiera si conservano fino a 3 giorni in dispensa.

Si sconsiglia la congelazione.

Possono essere preparati anche in una teglia da muffin, se l’avete a disposizione.

Non perdetevi la ricetta del TIRAMISÙ NELL’UOVO DI PASQUA.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.