Panini alla ricotta

I panini alla ricotta costituiscono un lievitato soffice e goloso, perfetto da preparare per una merenda golosa sia dolce, sia salata. Li ho preparati per consumare la ricotta di pecora che mi era avanzata dalla preparazione delle polpette, ed ecco nati questi panini sofficissimi alla ricotta che vi faranno leccare davvero i baffi per quanto sono buoni.
L’impasto contiene pochissimo burro e pochissimo olio e ciò rende questi panini con ricotta ancora più soffici e leggeri. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

panini alla ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer circa 10 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina 00
  • 200 gricotta di pecora
  • 150 mlacqua (tiepida)
  • 80 mllatte (tiepido)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 20 gburro
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 10 gsale
  • 1 cucchiainozucchero

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Spianatoia in legno
  • 1 Ciotola
  • 1 Leccarda
  • Carta forno
La spianatoia in legno la trovi in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito nell’acqua e nel latte tiepidi, unite lo zucchero e mescolate molto bene fino a far sciogliere il tutto.

  2. Unite l’olio extravergine d’oliva e il burro fuso e freddo. Mescolate ancora quindi unite la ricotta e la farina setacciata poco alla volta.

  3. Quando l’impasto inizierà a prendere corpo, unite il sale e terminate l’impasto incorporando la farina rimanente. Impastate fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  4. Ponete il panetto ottenuto in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate lievitare l’impasto al caldo per un paio d’ore o comunque fino a che non sarà raddoppiato.

  5. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e rovesciatelo su una spianatoia. Staccate dei pezzi d’impasto di circa 40 grammi e formate delle palline fra le mani. Man mano che formate le palline, ponetele su una leccarda coperta con carta forno.

  6. Lasciatele lievitare al caldo per 1 ora. Trascorso questo tempo, riprendetele e preriscaldate il forno statico a 200°C. Cuocete i panini per 15-20 minuti circa. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella.

  7. Servite i panini alla ricotta al naturale con farciture salate, oppure spolverizzate la superficie con dello zucchero a velo se usate farciture dolci.

I consigli di Franci

·         I panini alla ricotta si conservano fino a una settimana ben chiusi in un sacchetto di carta.

·         Possono essere farciti con nutella o marmellata.

·         Provateli anche con farciture salate per allestire il tavolo di un buffet.

·         Non perdetevi la ricetta delle POLPETTE DI RICOTTA CON FUNGHI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Panini alla ricotta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.