Pasta al forno con carciofi piselli e patate

La pasta al forno con carciofi piselli e patate è un primo piatto golosissimo da preparare per un’occasione speciale o per un pranzo festivo. È uno dei primi che più preferisco in assoluto, lo mangio sin da quando ero bambina e lo preparo da quando ho imparato la ricetta guardando la nonna.
La pasta al forno con carciofi piselli e patate è arricchita con della provola e della salsiccia piccante calabrese a cubetti che danno al piatto un sapore ancora più sfizioso. Prepararla è davvero semplicissimo e sono certa che vi conquisterà.
Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

pasta al forno con carciofi piselli e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gTortiglioni
  • 200 gCarciofi
  • 200 gPatate
  • 200 gPiselli surgelati
  • 1 spicchioAglio
  • 50 gPecorino (grattugiato)
  • 150 gProvola
  • 150 gSalsiccia (calabrese dura e piccante)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Casseruola
  • 1 Tegame
  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello
  • 1 Pirofila da forno

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i carciofi come di consueto e tuffate i cuori di carciofo ottenuti in una soluzione acidulata in modo da non farli annerire. Metteteli da parte e sbucciate le patate, quindi affettatele allo spessore di circa un centimetro.

  2. In un tegame capiente versate l’olio extravergine d’oliva e fatevi soffriggere uno spicchio d’aglio schiacciato. Quando l’aglio sarà imbiondito, eliminatelo e unite i carciofi e le patate. Lasciate insaporire il tutto e coprite con dell’acqua quanto pasta per portare le verdure a cottura. Vi occorreranno 20 minuti.

  3. A metà cottura unite i piselli e mescolate bene, quindi regolate di sale e pepe e terminate la cottura. In una casseruola a parte lessate la pasta, quindi scolatela al dente. Versate la pasta in un’insalatiera capiente, dopodiché unite anche il condimento di carciofi, patate e piselli.

  4. Mescolate molto bene il tutto e unite il pecorino grattugiato, la provola e la salsiccia calabrese a cubetti. Date una bella mescolata a tutti gli ingredienti in modo da farli ben amalgamare, dopodiché oliate una pirofila da forno e versatela all’interno livellandola bene.

  5. Cospargete la superficie con dell’altro pecorino grattugiato e mettete la pasta in forno statico preriscaldato a 220°C per 20 minuti. Circa 5 minuti prima del termine, accendete il grill e fate formare la crosticina in superficie. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il tutto e lasciate intiepidire.

  6. Servite la pasta al forno con carciofi piselli e patate in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

·         La pasta al forno con carciofi piselli e patate si conserva per un paio di giorni in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico.

·         Può essere congelata e scongelata all’occorrenza.

·         Se non amate la salsiccia calabrese, sostituitela con del prosciutto cotto a cubetti.

·         Non perdetevi la ricetta delle LASAGNE AL RAGÙ.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.