Pizza di cavolfiore

La pizza di cavolfiore è un piatto gustoso, facile e leggero da preparare e servire in tavola. In realtà si tratta di una finta pizza, la cui base è preparata con un mix di cavolfiore, albumi e formaggio grattugiato. La base viene poi stesa con le mani in una teglia per pizza e messa in forno in modo che possa compattarsi.
Per prepararla ho usato una teglia antiaderente Grizzly di 28 cm di diametro, perfetta per questo tipo di preparazioni. Ho condito la mia pizza di cavolfiore come la classica pizza margherita, ma al posto della mozzarella ho usato della provola.
Risultato? Assolutamente eccellente! Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

pizza di cavolfiore
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer una pizza del diametro di 28 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 1 kgCavolfiore
  • 30 gFarina 00
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 2Albumi
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Per il condimento

  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 200 gProvola
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Ciotola
  • 1 Spatola
  • 1 per pizza antiaderente Grizzly diametro 28 cm
  • 1 Cucchiaio
  • Carta forno

Preparazione

  1. Pulite il cavolfiore, quindi togliete la parte centrale, tutte le foglie e dividetelo in cimette. Lavatelo molto bene sotto l’acqua corrente, quindi asciugatelo molto bene e versatelo nel bicchiere di un mixer. Tritatelo molto finemente, quindi unite il parmigiano grattugiato, gli albumi, un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale e pepe.

  2. Azionate nuovamente il mixer e lasciate amalgamare bene tutti gli ingredienti. Trasferite il composto ottenuto in una ciotola, quindi unite la farina e mescolate il tutto con una spatola. Prendete una teglia antiaderente Grizzly del diametro di 28 cm e foderatela di carta forno.

  3. Versate il composto di cavolfiore all’interno e appiattitelo bene con il dorso di un cucchiaio bagnato. Infornate la pizza in forno statico preriscaldato a 200°C per 30 minuti. Nel frattempo schiacciate la provola e condite la passata di pomodoro in una ciotola con un pizzico di sale, origano e olio extravergine d’oliva.

  4. Trascorso il tempo di cottura per la base, sfornatela e cospargetela con la passata di pomodoro e la provola schiacciata. Riponete la teglia in forno nuovamente per circa 10 minuti o comunque fino a che la provola non sarà ben sciolta.

  5. Trascorso questo tempo, sfornate il tutto e lasciate intiepidire. Servite la pizza di cavolfiore in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

·         La pizza di cavolfiore si consuma appena pronta.

·         Si sconsiglia la congelazione, ma potrete conservarla in frigorifero per 2 giorni al massimo.

·         La base può essere condita a vostro piacere.

·         Per la sua preparazione ho usato una teglia antiaderente Grizzly, poiché la trovo molto resistente! Vuoi farti un regalo anche tu? Approfitta degli sconti su Amazon!

·         Non perdetevi la ricetta della VELLUTATA DI CAVOLFIORE.

. NBAll’interno di questo articolo sono presenti link sponsorizzati!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.