Ciambella ACE light

La ciambella ACE light è un dolce leggero e golosissimo, senza uovasenza burro e anche facile e veloce da preparare. Insomma, cosa chiedere di più? Ho deciso di preparare questa ciambella light gusto ACE perché amo alla follia il gusto di questo succo, ma allo stesso tempo ero alla ricerca di un dolce che fosse leggero e senza troppi zuccheri e grassi!

Così partendo dalla golosa ricetta della torta di carote, ho aggiunto solo il succo del limone e delle arance filtrato e mescolato bene tutti gli ingredienti et voilà… Ecco sfornata una vera e propria delizia, profumatissima e soprattutto molto leggera!

La ciambella leggera gusto ACE è velocissima da preparare poiché potrete inserire gli ingredienti in un frullatore o in un robot da cucina, azionarlo e sarà subito pronta.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

ciambella ace light
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo di 24 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

300 g farina 00
270 g carote
2 limoni (buccia grattugiata e succo filtrato)
1 arancia (buccia grattugiata e succo filtrato)
1 bacca vaniglia
100 g zucchero
50 ml olio extravergine d’oliva
100 ml acqua
1 bustina lievito in polvere per dolci

Strumenti

Preparazione

Pelate, lavate e grattugiate le carote. Lavate gli agrumi e grattugiatene le bucce, dopodiché spremeteli e filtrate il loro succo. Nel bicchiere di un frullatore versate la farina, l’acqua, lo zucchero, le bucce degli agrumi grattugiate, il succo di limone e arancia, le carote grattugiate in precedenza, l’olio extravergine d’oliva, i semi della bacca di vaniglia e il lievito.

Chiudete il frullatore con il suo coperchio e frullate tutti gli ingredienti insieme per pochi secondi o comunque fino a che non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo. Oliate e infarinate uno stampo a ciambella del diametro di 24 centimetri e versatevi il composto all’interno, livellandolo bene.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 35 minuti, quindi fate la prova stecchino per verificarne la cottura. Se lo stecchino sarà asciutto, spegnete il forno, attendete altri 5 minuti e sfornate il dolce.

Fatelo raffreddare bene a temperatura ambiente, quindi sformatelo e tagliatelo in fette. Servite la ciambella ACE light a colazione o merenda.

I consigli di Franci

La ciambella ACE light si conserva per circa una settimana ben chiusa sotto una campana di vetro.

Può essere sporzionata, congelata e scongelata all’occorrenza lentamente in frigorifero.

Dopo averla congelata si consiglia di scaldarla leggermente in forno per una decina di minuti o in microonde per circa 5 minuti.

Se non volete preparare una ciambella, in alternativa potrete anche versare il composto in una tortiera normale sempre del diametro di 24 centimetri.

Non perdetevi la ricetta della CIAMBELLA BERTOLINI.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.