Ciambella dei Re Magi

La ciambella dei Re Magi, anche detta Roscon de Reyes, è un dolce lievitato soffice, goloso e molto profumato. Potrebbe essere definita un panettone a forma di ciambella, per il sapore molto similare. Posso solo dirvi che al primo morso, la ciambella dei Magi vi conquisterà.

La superficie di questa ciambella è decorata con tanta gustosa frutta candita. Se già conoscete la bontà di questo dolce, non esisterete un minuto di più a mettere le mani in pasta. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

ciambella dei re magi
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 8-10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

600 g farina Manitoba
130 g zucchero
2 uova
120 g burro
130 ml latte
10 g lievito di birra fresco
20 g miele
5 g estratto di vaniglia
1 scorza di limone
1 scorza d’arancia
1 pizzico sale

Per spennellare

q.b. latte

Per decorare

q.b. frutta candita (mista)
q.b. granella di zucchero

Strumenti

Preparazione

Per prima cosa preparate il lievitino. Sciogliete il lievito nel latte e unite 120 grammi di farina e un cucchiaio di zucchero, presi dal totale della ricetta. Mescolate molto bene il tutto fino a ottenere un impasto molto morbido. Coprite la ciotola e lasciatelo in luogo caldo a lievitare per 1 ora. Il suo volume dovrà essere raddoppiato.

Nel frattempo preparate gli aromi, quindi in una ciotola mescolate le scorze di agrumi grattugiate insieme al miele e alla vaniglia. Mescolate bene e lasciate riposare il tutto per 1 ora. A questo punto dedicatevi alla preparazione dell’impasto.

Versate la farina rimanete nella ciotola della planetaria, quindi unite il lievitino, lo zucchero, gli aromi e le uova. Impastate il tutto con il gancio fino a che l’impasto non sarà ben incordato. Vi occorreranno circa 10 minuti. Trascorso questo tempo, unite il burro morbido a pezzi e il sale.

Lavorate l’impasto fino a che il burro non sarà completamente assorbito. Trasferite il tutto su una spianatoia e pirlate l’impasto dandogli una forma rotonda. Ponete la palla ottenuta in una ciotola e lasciate lievitare in luogo caldo fino al suo raddoppio. Vi occorreranno circa 3 ore.

Trascorso questo tempo di lievitazione, sgonfiate l’impasto e ponetelo sulla spianatoia. Lavoratelo fino a ottenere un salsicciotto spesso e abbastanza lungo da coprire la circonferenza dello stampo a ciambella di 24 cm di diametro.

Una volta che avrete sistemato l’impasto nello stampo, lasciatelo riposare per 1 ora in luogo caldo o comunque fino a che non sarà raddoppiato. Trascorso quest’ultimo tempo di lievitazione, riprendete lo stampo e spennellate la superficie con del latte.

Nel frattempo preriscaldate il forno statico a 180°C. Decorate la superficie del dolce con frutta candita mista e zucchero a granella, quindi infornate e cuocete per 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare su una gratella.

Servite la ciambella dei Re Magi in tavola.

I consigli di Franci

La ciambella dei Re Magi si conserva in dispensa, ben chiusa in un sacchetto per alimenti fino a 3 giorni al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Non perdetevi la ricetta dei BISCOTTI CALZE DELLA BEFANA.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *