Crostata con marmellata fatta in casa

La crostata con marmellata fatta in casa è uno dei dolci della tradizione culinaria italiana più semplici e golosi da preparare. È esattamente quel che si dice un grande classico amato da tutti, proprio come il tiramisù o il profiteroles. Come tutte le crostate che si rispettino, occorre la pasta frolla per la preparazione della base.

È proprio lei a formare la “crosta” del dolce, saporita e friabile! E poi il ripieno, morbido e gustoso a base di marmellata rigorosamente fatta in casa. Visto il periodo, io ho preparato una deliziosa confettura con le prugne che mi sono state date dal nonno del mio fidanzato!

Che dirvi se non che era assolutamente delizosa? Non ci credete? Seguitemi e scoprite insieme a me la ricetta della mia nuova bontà!

Leggi anche:

crostata di marmellata fatta in casa
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer 6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la pasta frolla

300 g farina 00
100 g zucchero
150 g burro
1 uovo
1 scorza di limone (grattugiata)
1 pizzico sale

Per la farcitura

200 g marmellata

Strumenti

Preparazione

Per preparare la crostata di marmellata iniziate dalla pasta frolla che dovrà riposare in frigorifero, quindi disponete la farina su una spianatoia e fate la fontana al centro. Unite il burro a pezzi al centro, l’uovo, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e il sale. Impastate rapidamente tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia ed omogenea.

Avvolgete l’impasto ottenuto in un foglio di pellicola trasparente per alimenti e ponete la palla di impasto in frigorifero a riposare per 1 ora. Trascorso questo tempo riprendete la pasta frolla dal frigorifero.

Prelevatene circa 3/4 e stendetela su una spianatoia leggermente infarinata. La parte rimanente vi servirà per le strisce decorative! Stendete la pasta a uno spessore di circa mezzo centimetro. Non fatela più sottile, altrimenti in forno seccherà molto e brucerà in fretta.

Prendete uno stampo per crostate del diametro di 24 centimetri, imburratelo e infarinatelo. A questo punto foderate lo stampo con la sfoglia di pasta stesa. Eseguite molto attentamente questa operazione, altrimenti rischierete di rompere la pasta e dovrete cominciare dall’inizio.

Per far questo aiutatevi con il mattarello! Sistemate bene la pasta frolla all’interno dello stampo e procedete a farcire il guscio di pasta con la confettura preparata in precedenza e ormai fredda. Riprendete l’impasto messo da parte all’inizio e procedete a realizzare le strisce decorative per la vostra crostata.

Ponetele molto delicatamente sulla superficie del dolce a mo’ di griglia, quindi infornate la crostata in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Trascorso questo tempo, sfornatela, lasciatela raffreddare e sformatela. Servite la crostata con marmellata fatta in casa in tavola per colazione o merenda!

I consigli di Franci

La crostata con marmellata fatta in casa si conserva per al massimo 1 settimana chiusa sotto una campana di vetro.

È fondamentale non surriscaldare la frolla durante l’impasto, altrimenti impazzirà e si sbriciolerà!

Io ho preparato la crostata con una confettura di prugne rosse, ma voi potrete scegliere il gusto di marmellata o confettura che più vi piace!

Personalmente fatto bollire la confettura nei vasetti, in quanto quella che ho preparato è stata consumata tutta nella preparazione di due crostate! Nell’articolo dedicato alla confettura di prugne vi spiegherò come eseguire questa tecnica in modo da poter conservare la confettura in dispensa!

Se volete ottenere una pasta frolla più leggera, provate quella SENZA BURRO o la FROLLA INTEGRALE!

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.