Mezze penne rigate con i carciofi

Le mezze penne rigate con i carciofi costituiscono un primo piatto gustoso e facile da preparare. Questo primo piatto è davvero alla portata di tutti e si sposa alla perfezione con vari formati di pasta. Io ho scelto la pasta rigata perché amo il modo in cui trattiene il condimento.

La preparazione è davvero semplice e la pasta è poi mantecata con della mollica di pane e del pecorino grattugiato che conferiscono al piatto finito un gusto deciso e molto saporito. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

mezze penne rigate con i carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

400 g mezze penne rigate
8 carciofi
2 spicchi aglio
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
3 cucchiai prezzemolo
1 peperoncino piccante
50 g mollica (di pane)
50 g pecorino romano (grattugiato)
q.b. acqua
q.b. sale

Preparazione

Pulite i carciofi avendo cura d’indossare i guanti prima d’iniziare in modo da evitare che le mani diventino nere. Man mano che li pulite, poneteli in una ciotola con dell’acqua acidulata.

In questo modo eviterete che anche i carciofi diventino neri. Schiacciate i due spicchi d’aglio, spezzettate il peperoncino e fateli rosolare leggermente nell’olio extravergine d’oliva che avrete posto in un tegame.

A questo punto aggiungete i carciofi a spicchi o affettati sottilmente e i gambi ben scolati e ridotti a pezzetti.

Fateli cuocere per qualche istante saltandoli in padella ed unite il prezzemolo tritato, ricordando di tenerne un po’ da parte da mettere sui carciofi al termine della cottura. Bagnate i carciofi con tanta acqua quanto basta in modo che possano cuocere.

Aggiungete dell’acqua ogniqualvolta i carciofi si asciughino troppo, quindi regolate di sale secondo i vostri gusti. Dovrete far cuocere i vostri carciofi per circa 15-20 minuti a seconda delle loro dimensioni e a seconda del modo in cui li avrete tagliati.

Per regolarvi quando spegnere il fuoco basterà punzecchiare i carciofi con una forchetta e quando risulteranno essere teneri significherà che sono pronti. Lessate le mezze penne rigate in abbondante acqua salata e scolatele quando sono cotti.

Versateli nella padella con i carciofi e saltate la pasta per qualche minuto. Completate con il composto di mollica di pane e pecorino grattugiato. Mescolate bene il tutto fuori dal fuoco e servite le mezze penne rigate con i carciofi in tavola ben calde.

I consigli di Franci

Le mezze penne rigate con i carciofi si conservano per un giorno al massimo poste in un contenitore ermetico in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione.

Possono essere arricchite con pancetta o guanciale.

Non perdetevi la ricetta dei CARCIOFI RIPIENI DI CARNE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *