Panettone con gocce di cioccolato

Il panettone con gocce di cioccolato è una delle varianti più apprezzate in assoluto. Spesso mi capitano domande di persona che mi dicono di odiare i canditi e se possono sostituirli con del cioccolato. Da qui l’idea di preparare un panettone senza canditi!

Il panettone con gocce di cioccolato è morbidissimo e goloso. Vi dico solo che vi conquisterà al primo morso. Anche in questo caso la preparazione è abbastanza lunga, ma se avete già fatto il panettone classico ne siete già al corrente e non vi spaventerete più! Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

panettone con gocce di cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo da 1 kg
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

Per il lievitino

100 g farina Manitoba
100 ml acqua
8 g lievito di birra fresco
10 g miele

Per il primo impasto

Lievitino (tutto)
250 g farina Manitoba
80 g zucchero
70 g burro
50 g tuorli
80 ml acqua

Per il secondo impasto

Primo impasto (tutto)
100 g farina Manitoba
70 g zucchero
50 g tuorli
50 g burro
20 g miele
2 g sale
2 cucchiaini estratto di vaniglia
150 g gocce di cioccolato

Per la finitura

200 g cioccolato fondente
50 g codette al cioccolato

Strumenti

Preparazione

Versate l’acqua tiepida, il miele e il lievito di birra in una ciotola e mescolate. Unite la farina e impastate bene il tutto fino a ottenere una pastella liscia e omogenea. Lasciate lievitare in forno preriscaldato a 28°C, fino a che il suo volume non sarà raddoppiato.

Trascorso il tempo necessario, iniziate il primo impasto. Versate la farina nella ciotola della planetaria, unite l’acqua, lo zucchero e impastate azionando la macchina a velocità media.

Unite i tuorli e continuate a impastare per 5 minuti. Trascorso questo tempo, unite il lievitino e impastate per 15 minuti. Ogni tanto fermate la macchina e raccogliete l’impasto attaccato ai bordi della ciotola. Trascorso questo tempo, dovrete ottenere un impasto elastico.

A questo punto unite il burro morbido in due volte, attendendo che la prima parte sia bene assorbita prima di aggiungere la successiva. Il primo impasto è pronto, quindi versatelo su una spianatoia ben imburrata e pirlatelo. Dopo aver formato un panetto, ponetelo in una ciotola e mettetelo a lievitare in forno preriscaldato a 28°C fino al suo raddoppio.

Quando il primo impasto avrà triplicato il suo volume, riprendete la ciotola e sgonfiatelo. Inseritelo nella planetaria e aggiungete la farina, i tuorli e lo zucchero. Azionate la macchina a velocità media e lavorate il composto per 10 minuti.

Ogni tanto fermate la macchina e con una spatola staccate l’impasto. Unite il sale e la vaniglia, quindi impastate per circa 5 minuti. A questo punto unite il burro morbido sempre in due volte. Attendete sempre che la prima parte sia assorbita prima di aggiungere la seconda.

L’impasto è pronto, quindi potrete inserire le gocce di cioccolato. Lavorate l’impasto per qualche minuto, quindi spegnete la macchina e rovesciate l’impasto su una spianatoia imburrata. Lasciatelo riposare per circa 30 minuti senza coprirlo.

Trascorso questo tempo, effettuate  un giro di pieghe prima da un lato e poi dall’altro. Formate un panetto, pirlatelo e inseritelo all’interno dello stampo. Coprite con pellicola trasparente e ponete lo stampo in forno preriscaldato a 28°C a lievitare. Il panettone dovrà crescere fino a 1 cm dal bordo dello stampo.

Quando il panettone sarà lievitato, infornatelo in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti. Dopo questo primo tempo, abbassate la temperatura a 160°C e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Inserite un foglio di carta alluminio in superficie se notate che la superficie si scurisce troppo.

Trascorso il tempo necessario, sfornate il panettone e infilzatelo con lo spillone apposito. Lasciatelo raffreddare a testa in giù. Quando il panettone si sarà freddato, capovolgetelo nuovamente e togliete il forchettone.

Sciogliete il cioccolato fondente al microonde o a bagnomaria e spalmatelo su tutta la superficie del panettone. Decorate con le codette di cioccolato. Il panettone con gocce di cioccolato è pronto per essere servito.

I consigli di Franci

Il panettone con gocce di cioccolato si conserva in una busta per alimenti fino a 1 settimana.

Si sconsiglia la congelazione.

Se volete regalarlo, confezionatelo in buste alimentari e spruzzateci dell’alcool alimentare a 95°C all’interno che manterrà la conservazione.

Non perdetevi la ricetta del PANETTONE DI NATALE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.