Salsiccia di maiale in padella

La salsiccia di maiale in padella è un secondo piatto molto goloso e semplice da preparare. È perfetta per una cena informale fra amici o come secondo piatto della domenica, accompagnata da una buona insalata.

Posso assicurarvi che portando in tavola la salsiccia in padella conquisterete grandi e piccini, soprattutto se la servirete con un contorno di patatine fritte o di patate al forno.

Io la preparo in maniera molto semplice, aggiungendo solo dell’acqua in padella. Se la preferite più saporita, potrete sfumarla anche con del vino bianco. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

8 salsicce di Calabria (piccanti)
500 ml acqua

Strumenti

Preparazione

Sciacquate le salsicce sotto l’acqua corrente e asciugatele bene con un canovaccio da cucina, quindi punzecchiatele con uno stuzzicadenti o con i rebbi di una forchetta.

Prendete una padella capiente e ponetevi le salsicce all’interno, quindi versate anche l’acqua in modo che arrivi a metà delle salsicce. Solitamente 500 ml di acqua sono sufficienti, ma potrete regolarvi in base alle vostre esigenze.

Non occorrerà aggiungere olio, poiché la salsiccia in cottura rilascerà il suo grasso, così come non occorrerà aggiungere sale, poiché la carne delle salsicce è già ben saporita.

Accendete il fuoco e lasciate cuocere la carne a fiamma media per circa 30 minuti o comunque fino a che l’acqua si sarà completamente assorbita. La salsiccia dovrà soffriggere.

A questo punto spegnete il fuoco e impiattate il tutto. Servite la salsiccia di maiale in padella in tavola con un contorno di insalata o di patatine fritte e buon appetito.

I consigli di Franci

La salsiccia di maiale in padella si serve immediatamente in tavola. Se avanza, si conserva in frigorifero per un giorno al massimo e ben chiusa in un contenitore ermetico.

Se ne preparate tanta, potrete congelarla e scongelarla all’occorrenza.

Se la volete più saporita, sfumatela con del vino bianco una volta che l’acqua sarà ben assorbita.

Non perdetevi la ricetta delle POLPETTE DI SALSICCIA.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.