Torta di pandoro con crema al latte e nutella

La torta di pandoro con crema al latte e nutella è un dolce golosissimo da preparare per le feste. Si fa in 30 minuti netti, anche perché non dovrete cuocere nulla per prepararla.

Avete stra amato i miei biscotti con crema al latte e nutella, al punto che adesso ho pensato di proporvi lo stesso gusto in una torta da gustare in queste festività.

Ho preparato questa torta al pandoro e crema al latte con nutella e a casa l’hanno subito divorata, ma sicuramente questo lo avevate già capito! Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

torta di pandoro con crema al latte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • PorzioniPer 6-8 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

Per la base

500 g pandoro

Per la farcitura

500 g crema al latte
10 g gelatina in fogli

Per la decorazione

200 g Nutella®
100 g panna fresca da montare
50 g lamponi
50 g ribes rossi
20 g granella di pistacchi

Strumenti

Preparazione

Per prima cosa preparate la crema al latte senza cottura. Trovate la mia ricetta CLICCANDO QUI!

Posizionate un anello del diametro di 22 centimetri su un piatto da portata. Prendete il pandoro e tagliatelo a fette. Prendete la prima fetta e posizionatela nell’anello.

Ora tagliate il resto delle fette a metà e formate il bordo della torta, posizionandole lungo tutta la circonferenza. Mette in ammollo la gelatina per 10 minuti in acqua fredda.

Trascorso questo tempo, strizzatela e scioglietela al microonde per 30 secondi con un cucchiaio di acqua. Lasciatela intiepidire e unitela alla crema al latte senza cottura. Mescolate molto bene in modo che si distribuisca perfettamente.

Versate la crema ottenuta sulla base di pandoro e livellate molto bene il tutto. Lasciate riposare la torta in frigorifero per 1 ora. Trascorso questo tempo, prendete la nutella e versatela in un sac a poche munito di bocchetta stellata.

Riprendete la torta e decorate tutta la superficie con una spirale, avendo cura di lasciare un po’ di spazio ai bordi. Montate la panna ben ferma e decorate i bordi rimasti vuoti con qualche fiocchetto spremuto col sac a poche.

Sistemate i lamponi e i ribes e spolverate il centro con un po’ di granella di pistacchi. La torta pandoro con crema al latte e nutella è pronta per essere servita in tavola.

I consigli di Franci

La torta pandoro con crema al latte e nutella si conserva in frigorifero fino a 3 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Se non vi piacciono i pistacchi, aggiungete un trito di altra frutta secca alla decorazione. Le nocciole potrebbero essere un’ottima idea.

Non perdetevi la ricetta dei CANNOLI DI PANDORO.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.