Risotto al radicchio rosso

Il risotto al radicchio rosso è un primo piatto gustoso e semplice da preparare. Seguendo la base dei classici risotti, ho preparato questo gustoso risotto con radicchio cambiando solamente il vino con il quale ho sfumato il riso.
Al posto del classico vino bianco, infatti, ho scelto di usare un buonissimo bicchiere di vino rosso. Il risotto al radicchio ha un sapore inconfondibile dato dal gusto leggermente amarognolo tipico del radicchio rosso. Questo sapore viene equilibrato al termine proprio dalla mantecatura con burro e parmigiano.
Il risotto al radicchio rosso è sicuramente un piatto che con i suoi colori richiama le stagioni fredde. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

risotto al radicchio rosso
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso Carnaroli
  • 400 gradicchio rosso di Treviso IGP, tardivo
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • Mezzacipolla
  • 1 bicchierevino rosso
  • 1 lbrodo vegetale
  • 40 gburro
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Tegame
  • 1 Casseruola
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere in legno
Il tegame lo trovi in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Preparate il brodo vegetale e mantenetelo in caldo. DA questo punto prendete il radicchio e pulitelo, quindi dividetelo a metà e privatelo della parte bianca centrale. Tagliatelo a listarelle e sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente, quindi mettetelo da parte.

  2. Tritate la cipolla molto finemente e versate l’olio extravergine d’oliva in un tegame. Unite il trito di cipolla e fatelo soffriggere per qualche minuto. A questo punto unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

  3. Sfumate tutto con il vino rosso a fiamma vivace e una volta che la parte alcolica sarà evaporata, proseguite la cottura unendo un mestolo di brodo alla volta e facendolo assorbire completamente prima di aggiungere il successivo.

  4. Proseguite in questo modo fino a portare il riso a cottura, quindi regolate di sale e pepe. Circa 5 minuti prima del termine della cottura, unite il radicchio e mescolate molto bene. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con burro e parmigiano grattugiato.

  5. Lasciate riposare il tutto per qualche minuto, quindi servite il risotto al radicchio rosso in tavola ben caldo.

I consigli di Franci

·         Il risotto al radicchio rosso si serve in tavola immediatamente.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Se avanza, possono essere preparate delle CROCCHETTE o un’ottima FRITTATA.

·         Non perdetevi la ricetta del RISOTTO CON VERZA E SALSICCIA.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.