Risotto con gli asparagi

Il risotto con gli asparagi è un primo piatto che viene preparato esclusivamente nel periodo primaverile, in quanto si trovano gli asparagi freschi. Ovviamente può essere preparato anche in vari periodo dell’anno con gli asparagi surgelati, ma si sa che è sempre preferibile scegliere ortaggi di stagione.

È un risotto davvero molto semplice da preparare e si presta ad essere arricchito in vari modi, per esempio con dello speck, della pancetta, dello zafferano, o ancora con molti tipi di formaggio asiago, formaggio fresco spalmabile e similari.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

risotto con gli asparagi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g riso Carnaroli
400 g asparagi
1 l brodo vegetale
1 cipolla rossa di Tropea
1 bicchiere vino bianco
40 g parmigiano grattugiato
40 g burro
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione

Per prima cosa pulite gli asparagi e lessateli in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Scolateli e tagliateli a pezzetti, avendo cura di tenere da parte qualche punta intera che vi servirà per la presentazione finale del piatto.

Nella stessa acqua in cui avrete lessato gli asparagi, unite un dado vegetale in modo da ottenere il brodo che vi servirà in seguito per la cottura del risotto. Nel frattempo tritate finemente una cipolla e versate l’olio extravergine d’oliva in un tegame.

Unite il trito e fatelo appassire, quindi unite gli asparagi e lasciateli insaporire per qualche minuto. A questo punto unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto, quindi sfumate tutto con il vino bianco.

Non appena la parte alcolica sarà evaporata, unite un mestolo di brodo vegetale per volta fino a portare il risotto a cottura completa. A metà cottura regolare di sale e pepe e mescolate molto bene.

Quando il brodo si sarà assorbito, assaggiate il risotto e, se quest’ultimo è cotto, spegnete la fiamma e mantecate il tutto unendo il burro e il parmigiano.

Lasciate riposare per qualche minuto il risotto appena pronto, quindi dividetelo in piatti individuali e guarnite con le punte di asparagi messe da parte in precedenza. Servite il risotto con gli asparagi ben caldo.

I consigli di Franci

Il risotto con gli asparagi non può essere conservato.

Se avanza, potrete preparare una frittata di riso.

Si sconsiglia la congelazione.

Non perdetevi la ricetta del RISOTTO CON I CARCIOFI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.