Scaloppine di pesce spada ai funghi

Le scaloppine di pesce spada ai funghi sono un secondo piatto gustoso e leggero da preparare come alternativa alle classiche scaloppine di carne. Come è nata questa ricetta? Dovete sapere che il mio fidanzato ha cucinato per me un buonissimo millefoglie di spada, per cui proprio i tranci di pesce spada vengono affettati sottilmente proprio come fossero delle fettine di carne adatte alle scaloppine.

Dal pesce avanzato ho scelto di preparare questa fantastica ricetta trovata per caso sul mitico sito Sale e Pepe.it. Vi dico la verità, all’inizio ero parecchio scettica in quanto ho sempre pensato alle scaloppine come ricetta a base di carne. Ovviamente mi sono dovuta ricredere! Le scaloppine di pesce spada ai funghi sonno leggerissime, morbide e gustose. Inoltre sono abbastanza semplici da preparare e vi assicuro che non vi faranno rimpiangere per nulla la mancanza della carne.

Il pesce viene accompagnato da cubetti di pomodoro conditi a crudo con olio extravergine e prezzemolo che, a parer mio, danno un tocco di freschezza a cui difficilmente si rinuncia! Pronti a scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

scaloppine-di-pesce-spada-ai-funghi-verticale

Scaloppine di pesce spada ai funghi

Ingredienti

500 g di pesce spada tagliato sottile;

200 g di funghi Champignon;

100 g di pomodorini;

1/2 bicchiere di vino bianco;

30 g di burro;

1 ciuffo di prezzemolo;

1 spicchio d’aglio;

Farina Q.B.

Olio extravergine d’oliva Q.B.

Sale e pepe Q.B.

Preparazione

Iniziamo la preparazione di queste scaloppine di pesce lavando i pomodorini e tagliandoli a cubetti. Lasciamoli sgocciolare per bene, ponendo la dadolata di pomodorini in un colino a maglie strette. Lasciamoli per circa 10 minuti e nel frattempo puliamo i funghi champignon con un panno umido, quindi tagliamoli a fettine sottili e mettiamoli da parte.

In una padella a parte versiamo l’olio extravergine d’oliva insieme ad uno spicchio d’aglio ben pulito. Non appena l’aglio sarà imbiondito, uniamo i funghi affettati e facciamoli saltare in padella per circa 10 minuti. Regoliamo di sale e pepe, spegniamo il fuoco e mettiamoli da parte. Riprendiamo i pomodorini tagliati a cubetti in precedenza e poniamoli in una ciotola, quindi condiamoli con sale, pepe, un filo d’olio extravergine d’oliva e del prezzemolo fresco tritato.

A questo punto passiamo alla preparazione delle scaloppine di pesce spada. Prendiamo le fettine di pesce ed infariniamole. In una padella facciamo sciogliere il burro e, non appena sarà ben sciolto, uniamo le scaloppine di pesce e facciamole rosolare su entrambe i lati. Regoliamo di sale e pepe, bagniamole con il vino bianco e lasciamolo evaporare.

Non appena la parte alcolica del vino sarà evaporata, trasferiamo le scaloppine insieme a tutto il loro fondo di cottura nella padella con i funghi e lasciamole insaporire per qualche minuto, dopodiché spegniamo il fuoco ed impiattiamo le scaloppine di pesce. Completiamo con la dadolata di pomodorini preparata in precedenza e serviamo le scaloppine di pesce spada ai funghi in tavola ben calde.

scaloppine-di-pesce-spada-ai-funghi-orizzontale

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.