Sformato di riso ai funghi

Lo sformato di riso ai funghi è un primo piatto sostanzioso e molto gustoso che conquisterà tutti i vostri familiari e ospiti. Realizzato come un normale risotto ai funghi, il tutto viene mantecato con vari formaggi e posto in una pirofila da forno imburrata e foderata di prosciutto cotto.

Si inforna giusto il tempo di far finire la cottura e far formare quella golosa crosticina in superficie che attrae tutti da sempre. Ecco perché i cibi cotti in forno sono amati da tutti. Curiosi di conoscere la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g riso
500 g funghi (misti)
150 g emmenthal
80 g fontina
100 g formaggio fresco spalmabile
100 g speck
6 fette prosciutto cotto
Mezza cipolla
1 spicchio aglio
1 l brodo vegetale
1 bicchiere vino bianco
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. burro

Preparazione

In un tegame far sciogliere una noce abbondante di burro e aggiungere la cipolla tritata finemente. Lasciarla imbiondire e aggiungere il riso per farlo tostare. Quando i chicchi saranno diventati trasparenti, aggiungere il vino bianco e farlo evaporare.

Preparare il brodo e aggiungerne tanti mestoli quanto basta fino a quando il riso non risulti ben cotto. In una padella a parte versare l’olio extravergine d’oliva e aggiungere lo spicchio d’aglio. Quando questo sarà dorato versare i funghi e farli trifolare. A cottura ultimata metterli da parte.

Nel tegame dove avrete cotto il riso aggiungere tutti i formaggi e mescolare bene con l’aggiunta di poco burro. Aggiungere anche lo speck tagliato a coltello e i funghi trifolati. Mescolare energicamente il tutto in modo da far amalgamare al meglio i sapori.

Imburrare una pirofila da forno e foderarla con le fette di prosciutto cotto. Versare il risotto all’interno e livellare la superficie con un cucchiaio. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Sfornare e lasciar intiepidire per qualche minuto in modo che il tutto sia ben rassodato.

A questo punto scaravoltare la teglia, porzionare e servire lo sformato di riso ai funghi.

I consigli di Franci

Lo sformato di riso ai funghi si serve in tavola dopo averlo fatto intiepidire per almeno 10 minuti.

Se non vi piace qualche formaggio, potrete sostituirlo con quello che più è di vostro gradimento.

Si sconsiglia la congelazione.

Non perdetevi la ricetta del TIMBALLO DI TAGLIATELLE CON MELANZANE GRIGLIATE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.