SOCIAL DINNER: IN PALIO UNA CENA A CASA MIA

Sta per arrivare un evento davvero unico, una Social Dinner realizzata da
GialloZafferano, Pril e Nelsen: una sfida italiana al 100%, che vi farà scoprire tantissimi piatti tradizionali di tutte le regioni. Per l’evento 20 blogger di GialloZafferano
ospiteranno una cena a casa propria
sabato 5 ottobre 2019.

Vi chiederete il motivo per cui vi stia parlando di questo e sono davvero felice di
comunicarvi che una delle 20 blogger scelte sono io! In occasione di questo splendido e
divertente evento è online un un concorso sul sito di GialloZafferano organizzato da Pril e
Nelsen, due prodotti che in cucina sono dei veri e propri alleati. Partecipando a questo
concorso potrete provare a vincere un invito a cena per due persone a casa di una
delle blogger di GialloZafferano della vostra regione. Sono emozionata al solo pensiero di
avere a cena con me delle persone che di solito mi seguono quotidianamente attraverso il blog e i social!

Grazie a quest’evento, ho ricevuto per posta un kit speciale direttamente a casa, in cui
Pril e Nelsen mi hanno lanciato la sfida: preparare una social dinner che preveda alla base un menù tipico della mia regione, che come ben sapete è la Calabria. Ed ecco che
l’emozione di cui vi parlavo prima si è tramutata in mille pensieri sparsi nella mia testa.

All’interno del kit ho trovato l’occorrente per preparare la cena ai miei ospiti, fra cui la lista dei piatti da preparare. Ebbene si, la mia testa frullava già e pensava a cosa preparare e, invece, mi sono rilassata molto quando ho visto il menù. Vedere una lista di piatti che contengono degli ingredienti che consumo molto spesso, mi ha dato quasi un senso di sicurezza. Niente paura, perché con l’avvicinarsi dell’evento tornerò a essere la solita ansiosa di sempre.

Leggendo il menù ho trovato piatti che già conosco, grazie anche alla conoscenza
culinaria impartitami delle mie nonne. Ma quello che mi sono chiesta è stato: come posso cucinare la tiella di pasta e patate in modo da mantenere la tradizione, ma
presentandola in chiave moderna
? E per le crispelle e i mostaccioli?

Per tutti i piatti ci sono davvero tantissime versioni, che variano in ogni zona della mia
regione, anche se si tratta di pochi chilometri di distanza. Di una cosa sono assolutamente certa, ed è che per lavare i piatti e le pentole usate per la mia social dinner, il kit inviatomi da Pril e Nelsen mi tornerà molto utile. Con il Nelsen concentrato al limone sarà un gioco da ragazzi mandar via i residui di grasso lasciati dalla frittura delle crispelle.

Vorrei concludere il mio racconto invitandovi a partecipare al concorso organizzato da
Pril e Nelsen in collaborazione con Giallo Zafferano. In palio c’è un invito per 2 persone
per partecipare alla social dinner
che noi blogger organizzeremo nelle nostre case sabato 5 ottobre 2019 o nella redazione di Giallo Zafferano.

Buona fortuna a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.