Spaghetti con baccalà e olive taggiasche

Gli spaghetti con baccalà e olive taggiasche sono un primo piatto molto gustoso da poter gustare nel periodo festivo che stiamo vivendo, dato l’alto consumo di questo pesce. In questa ricetta il baccalà viene lavato e cotto nel pomodoro. Poco prima del termine della cottura si aggiungono le olive taggiasche e, successivamente, si aggiungono gli spaghetti e si mescola bene il tutto.

Spaghetti con baccalà e olive taggiasche


Ingredienti

300 g. di spaghetti;

600 g. di baccalà;

500 g. di pomodori pelati;

1 cipolla;

Olive taggiasche q.b.

Sale q.b.

Peperoncino q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Tritare finemente la cipolla. In una pentola mettere l’olio extravergine d’oliva e aggiungere il trito, farlo dorare e aggiungere i pomodori pelati.

Far cuocere per circa 10 minuti, dopodichè aggiungere un pò di acqua e i pezzi di baccalà. A questo punto regolare di sale, aggiungere prezzemolo e peperoncino e far cuocere per 30 minuti.

In una pentola con acqua bollente salata far cuocere gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione e una volta cotti, scolarli. Dalla padella col sugo togliere i pezzi di baccalà e versare gli spaghetti per farli ben amalgamare.

Farli saltare per qualche minuto e aggiungere delle olive taggiasche per decorare il piatto. Servire guarnendo il piatto con qualche oliva e un pezzo di baccalà a fianco.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.