Spritz Cocktail

Lo spritz cocktail è la bevanda alcolica più famosa d’Italia, insieme al Negroni e all’Americano. La storia dello spritz cocktail parte dal Veneto, sua regione di nascita. Da qui il rito dell’aperitivo si è diffuso a macchia d’olio in tutta la penisola, fino ad arrivare in tutto il mondo.
Le origini del cocktail alcolico spritz risalgono al 1800, quando le truppe dell’impero austriaco allungavano i vini locali con una spruzzata di acqua frizzante per smorzare l’elevata gradazione alcolica.
Il nome spritz deriva dal tedesco “spritzen” che descrive proprio questa metodica. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

spritz cocktail
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 4 cocktail
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
174,02 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 174,02 (Kcal)
  • Carboidrati 19,19 (g) di cui Zuccheri 17,48 (g)
  • Proteine 0,16 (g)
  • Grassi 0,01 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 0,24 (g)
  • Sodio 6,60 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 150 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 240 mlaperol
  • 360 mlprosecco
  • q.b.seltz
  • 2 fettearancia
  • q.b.ghiaccio

Strumenti

Ti serviranno anche

Preparazione

  1. Versate il ghiaccio in un calice da vino e riempitelo fino all’orlo.

  2. Versate gli alcolici in quest’ordine: il prosecco e l’Aperol.

  3. Completate il tutto con una spruzzata di seltz per ogni bicchiere e mescolate delicatamente con uno stirrer.

  4. Unite altro ghiaccio, se necessario. Guarnite con mezza fetta di arancia ogni bicchiere.

  5. Lo Spritz cocktail è pronto per essere gustato.

I consigli di Franci

·         Lo spritz cocktail si consuma immediatamente.

·         Se non vi piace il seltz, sostituitelo con dell’acqua frizzante.

·         Come tutte le ricette, anche lo Spritz ha le sue varianti. La prima è il Bitter Spritz, dove l’Aperol viene sostituito dal Campari. Poi troviamo il Cynar Spritz, dove l’Aperol viene sostituito dal Cynar e, infine, lo Spritz bianco con limone preparato con vino bianco fermo, seltz e succo di limone.

·         Non perdetevi la ricetta del COCKTAIL MIMOSA.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.