Stecco gelato alla nocciolata bianca

Lo stecco gelato alla nocciolata bianca è un dolce gustoso e facilissimo da preparare in casa. Vi occorreranno pochi ingredienti e gli stampini per dar forma agli stecchi, dopodiché avrete preparato un gelato buonissimo e furbissimo da gustare a merenda.
Per preparare l’interno degli stecchi mi sono affidata alla mia collaudatissima ricetta del gelato furbo alla panna e ho aggiunto la nocciolata bianca. Inutile dirvi che appena pronto lo avrei mangiato a cucchiaiate talmente era goloso.
Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Sponsorizzato da Rigoni di Asiago

stecco gelato alla nocciolata bianca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • PorzioniPer 8 stecchi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
593,75 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 593,75 (Kcal)
  • Carboidrati 41,45 (g) di cui Zuccheri 28,95 (g)
  • Proteine 9,65 (g)
  • Grassi 43,55 (g) di cui saturi 20,64 (g)di cui insaturi 7,43 (g)
  • Fibre 7,58 (g)
  • Sodio 51,75 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per il gelato alla nocciolata

  • 300 mlpanna fresca da montare
  • 200 glatte condensato
  • 200 gcrema spalmabile alle nocciole (Nocciolata bianca Rigoni di Asiago)

Per la copertura

  • 300 gcioccolato fondente

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Stampo In silicone per gelato stecco
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica

Preparazione

  1. Versate il latte condensato freddo e la nocciolata bianca in una ciotola e mescolate bene i due ingredienti. Potrete farlo sia con una spatola, sia con le fruste elettriche.

  2. Versate la panna fredda in una ciotola a parte e montatela a neve fermissima. Unite la panna a cucchiaiate alla ciotola con il composto di latte condensato e nocciolata.

  3. Unitele poche alla volta e mescolate dal basso verso l’alto in modo da non smontarla. Quando avrete terminato di incorporare tutta la panna, riponete la ciotola in freezer e lasciate riposare il tutto per almeno 4 ore, in modo da far raggiungere la giusta consistenza al gelato.

  4. Nel frattempo preparate gli stampi e inserite gli stecchi di legno nelle apposite fessure. Non appena il gelato è pronto, riempite gli spazi degli stampi e livellate bene la superficie con una spatola. Lasciate riposare il gelato in frigorifero per almeno 6 ore.

  5. Trascorso questo tempo, sciogliete il cioccolato fondente in un contenitore alto e stretto. Questo ci faciliterà l’operazione di copertura. Lasciatelo intiepidire, quindi staccate delicatamente i gelati dagli stampi e immergeteli nel cioccolato fondente.

  6. Riponeteli su un foglio di carta forno e poi di nuovo in freezer. Lo stecco gelato alla nocciolata bianca è pronto per essere gustato.

I consigli di Franci

·         Lo stecco gelato alla nocciolata bianca si conserva in freezer per 3-4 giorni al massimo.

·         Può essere preparato nei gusti che preferite.

·         La copertura esterna può essere preparata anche con cioccolato al latte o cioccolato bianco.

·         Non perdetevi la ricetta del GELATO FURBO AL PISTACCHIO.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.