Trofie salsiccia porcini e piselli

Le trofie salsiccia porcini e piselli è una ricetta tradizionale della nostra cucina, che riesce a coniugare insieme alcuni semplici ingredienti di terra per formare una prelibatezza dal gusto deciso. E’ un primo piatto molto semplice da preparare, io ho scelto le trofie che sono un tipo di pasta tipica della cucina ligure, di forma allungata e sottile, ritenuta originaria di Sori, in provincia di Genova.

La ricetta è molto antica e fa parte della cucina contadina dei luoghi di montagna,dove era più facile avere a disposizione funghi porcini freschi e maiale come sull’Appennino Tosco-Emiliano. Ecco un’altra prelibatezza realizzata dal mio bellissimo fidanzato.

Trofie salsiccia, porcini e piselli


Ingredienti

320 g. di trofie;
200 g. di funghi porcini;
2 salsicce;
150 g. di piselli;
50 ml. di olio extra vergine di oliva;
1 cipollotto;
1 spicchio d’aglio;
Grana Padano q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione

Iniziamo la preparazione andando a pulire i funghi porcini con molta cura togliamo la terra con un panno umido, tagliamo la base, e poi a tocchetti non troppo piccoli.

Prepariamo un trito con il cipollotto e lo spicchio d’aglio, portiamo una padella sui fornelli accendiamo a fuoco medio versiamo la metà dell’olio e aggiungiamo il trito fatto in precedenza, una volta schiarito aggiungiamo le salsicce spellate sbriciolandole con le mani

Una volta rosolate, possiamo aggiungere i funghi e mescolando con cura lasciamo cuocere il tutto per circa 10 minuti.

Nel frattempo sgraniamo i piselli e facciamoli sbollentare in abbondante acqua salata,ultima la cottura li scoliamo e uniamo alle salsicce e i funghi porcini e regoliamo di sale e pepe.

Passiamo ora alla cottura della pasta, è importante non scuocerla, al contrario è meglio scolarla molto al dente, in modo che una volta scolata la passiamo in padella e continuiamo la cottura con qualche mestolo d’acqua di cottura per amalgamare i componenti della nostra ricetta e creare la giusta cremosità.

Una volta pronta serviamo nei piatti,aggiungiamo un filo d’olio a crudo e una spolverata di grana padano. Se vi piacciono i pomodori, aggiungete anche una concassè preparata con i pomodori sbollentati, pelati e tagliati a cubetti e conditi con sale, pepe e olio a crudo.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.