Vermituri in umido

Vi siete mai chiesti come cucinare le lumache di terra? Nessun problema, perché oggi vi propongo una ricetta della mia bella Calabria, i vermituri in umido. Questo secondo piatto è abbastanza semplice da preparare e anche molto gustoso. Nella mia famiglia si preparano spesso e altrettanto spesso vanno completamente a ruba.

Sono sfiziosissime per la presenza del peperoncino e si accompagnano bene anche con crostini di pane. Vi sorprenderà ancor di più sapere che con tale preparazione potrete condire anche la pasta, ed ottenere così un gustosissimo primo piatto. Le lumache vengono raccolte nella terra incolta e inzuppata dalle prime piogge autunnali.

I vermituri si conoscono anche sotto altri nomi, ovvero virdeddi, vavalaci ecc… Una cosa è certa, comunque le chiamiate quando finiranno in pentola, saranno capaci di conquistare i palati anche dei commensali più esigenti. Siete pronti a scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Allora seguitemi!

Vermituri in umido verticale

Vermituri in umido

Ingredienti

1 kg di vermituri (lumache di terra);

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;

1 spicchio d’aglio;

4 pomodori maturi;

2 peperoncini piccanti;

Acqua q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Per prima cosa “spurgare” le lumache di terra ponendole in uno scolapasta con un piatto in superficie in modo da non farle uscire per circa 12 ore. In questo modo potrete eliminare gli eventuali escrementi. Trascorso questo tempo, sciacquatele molto accuratamente sotto l’acqua corrente e ponetele in una pentola con dell’acqua fredda.

Ponete la pentola sul fuoco a fiamma bassissima in modo che appena l’acqua inizia a riscaldare le lumache possano uscire dal loro guscio. A parte in una “tjana“, meglio se di coccio, preparate il sugo di pomodoro facendo rosolare prima lo spicchio d’aglio nell’olio extravergine d’oliva, ed unendo in un secondo tempo i pomodori maturi tagliati a filetti.

Lasciate cuocere il sughetto per circa 15 minuti, quindi unite le lumache e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti. Servite i vermituri in umido in tavola ben calde e buon appetito.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.