Penne rigate con patate e pancetta

Le penne rigate con patate e pancetta sono un primo piatto buonissimo che ho realizzato una domenica a pranzo e vi assicuro che sono state un vero e proprio successo. La ricetta originale prevede l’utilizzo delle linguine, ma non avendole disponibile ho optato per le penne rigate.

Inoltre, è previsto anche l’uso di un mazzetto di rucola tritato che io ho sostituito con del prezzemolo.

Penne rigate con patate e pancetta


Ingredienti

400 g. di penne rigate;

2 patate;

1 mazzetto di prezzemolo;

100 g. di pancetta;

40 g. di burro;

1 spicchio d’aglio;

60 g. di parmigiano a scaglie;

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbucciate, lavate e tagliate le patate. Mettetele in una padella con l’olio extravergine d’oliva e cuocetele. Regolate di sale e pepe.

In un tegame soffriggete l’aglio con l’olio e il burro. Quando si sarà imbiondito, aggiungete la pancetta tagliata a cubetti e rosolatela.

Trasferitela poi nella padella con le patate e unite il prezzemolo precedentemente lavato, asciugato e tritato finemente. Tenete da parte il tutto.

Portate a ebollizione una pentola con l’acqua salata e cuocete le penne rigate. Quando sono cotte, versatele nella padella con le patate e la pancetta e mescolate per bene il tutto. Cospargete con il parmigiano a scaglie e servite.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.