Involtini di pollo

Gli involtini di pollo sono un secondo a base di carne molto goloso e costituiscono una maniera alternativa per cucinare il petto di pollo. Il sughetto che otterrete dalla cottura, come mi ha spiegato la signora che mi ha dato foto e ricetta, potete utilizzarlo per condire la pasta.

Questi involtini sono ripieni di prosciutto cotto e provola e cotti in un sugo di peperoni. Un’ottima alternativa alla carne di vitello e, soprattutto, molto più leggeri. Se amate la carne di pollo non potete assolutamente dire di no!

Involtini di pollo

Involtini di pollo

Ingredienti

1 kg. di petto di pollo;

300 g. di prosciutto cotto;

300 g. di provola;

3 uova;

3 peperoni;

1 cipolla;

1 dado;

1 carota;

1 bicchiere di vino bianco;

Olio extravergine d’oliva q.b.

Rosmarino q.b.

Pepe q.b.

Preparazione

Prendere il petto di pollo tagliato a fette non troppo grosse e sciacquarlo sotto l’acqua corrente.

Faricre con il prosciutto cotto, le uova sode e la provola a listarelle.

Arrotolate e stringete per bene. Legate con dello spago da cucina, come si fa solitamente per le braciole.

In una padella mettere un filo d’olio e aggiungere la cipolla tritata. Quando sarà ben dorata, aggiungere i peperoni, il rosmarino, un dado, un pò di pepe e la carota.

A questo punto aggiungere gli involtini e farli rosolare per bene. Sfumare tutto con il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungere un pò d’acqua per farli cuocere.

Quando sono ben cotti, spegnere il fuoco e farli intiepidire un pò per poter eliminare lo spago da cucina con cui sono stati legati. Servire.

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 1 ora

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.