Pasta biscotto giapponese

La pasta biscotto giapponese è una base dolce perfetta per creare rotoli e girelle di ogni tipo. Dimenticatevi del classico rotolo simile al pan di spagna, poiché questa ricetta è davvero particolare e diversa. Anche la preparazione dell’impasto è particolare sia nella lavorazione, sia nel risultato finale.
La ricetta proviene da un canale Youtube giapponese ed è per questo che mi sono incuriosita ancora di più e mi sono messa subito all’opera per prepararlo. Ammetto di essere stata parecchio scettica vedendo che la lavorazione veniva fatta “al contrario” se così vogliamo dire, ma vi assicuro che il risultato va oltre le aspettative.
La base che otterrete sarà alta, elastica e sofficissima, così soffice che si scioglie in bocca. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

pasta biscotto giapponese
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 60 gFarina 00
  • 60 mlLatte
  • 60 gBurro
  • 90 gZucchero
  • 5Tuorli
  • 5Albumi
  • 1 baccaVaniglia
  • 1Scorza di limone

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 2 Ciotole
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Spatola
  • 1 Leccarda
  • Carta forno

Preparazione

  1. Fate fondere il burro insieme al latte e lasciatelo sobbollire per qualche minuto. Spegnete il fuoco e versate il composto in una ciotola. Non appena sarà intiepidito, unite la farina di colpo, i semi della bacca di vaniglia, la scorza di limone grattugiata e mescolate tutto con le fruste elettriche.

  2. A questo punto unite i tuorli uno alla volta, mescolando sempre con le fruste elettriche a bassa velocità e aspettando di unire il tuorlo successivo, solo quando il precedente sarà assorbito. Non appena avrete terminato con quest’operazione, pulite bene le fruste e in un’altra ciotola montate gli albumi a neve.

  3. Unite lo zucchero in 3 riprese e, non appena avrete ottenuto una meringa stabile e lucida, unite il tutto al resto del composto e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto in modo da non smontarlo. Foderate una leccarda di misure 30×20 cm con un foglio di carta forno e versate l’impasto all’interno.

  4. Livellatelo molto bene con una spatola e battete leggermente la teglia sul tavolo in modo da eliminare le probabili bolle d’aria che si saranno formate. Cuocete la base in forno statico preriscaldato a 170°C per 20 minuti. Al termine della cottura, la base dovrà risultare gonfia e dorata in superficie.

  5. Lasciatela raffreddare e farcite la pasta biscotto giapponese come più vi piace.


·         La pasta biscotto giapponese si conserva fino a 2 giorni in dispensa.
·         Si sconsiglia la congelazione.
·         La lavorazione dev’essere eseguita passo passo e con molta cura, altrimenti il risultato potrebbe esserne compromesso.
·         Può essere farcita con le creme che più vi piacciono.
·         Non perdetevi la ricetta del ROTOLO PARADISO.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.