Confettura di castagne fatta in casa

La confettura di castagne fatta in casa è una crema golosissima da preparare e gustare in qualsiasi momento della giornata sia a colazione, sia come dessert o a merenda. La preparazione è abbastanza lunga, ma posso assicurarvi che una volta pronta ne varrà davvero la pena.
La confettura di castagne è perfetta da usare anche come farcitura di dolci come biscotti e crostate. Resistergli sarà davvero impossibile. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

confettura di castagne fatta in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • PorzioniPer 1 kg di confettura
  • CucinaItaliana
362,60 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 362,60 (Kcal)
  • Carboidrati 84,31 (g) di cui Zuccheri 41,95 (g)
  • Proteine 3,17 (g)
  • Grassi 2,20 (g) di cui saturi 0,41 (g)di cui insaturi 1,63 (g)
  • Fibre 5,10 (g)
  • Sodio 2,70 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 1 kgcastagne (in purea)
  • 300 gzucchero
  • 100 mlacqua

Strumenti

Ti serviranno anche

Preparazione

  1. Lavate le castagne e incidetele con un coltello affilato, quindi ponetele in una pentola capiente e copritele di acqua. Portate il tutto a bollore e da questo momento lasciate cuocere le castagne per 40 minuti. Trascorso questo tempo, lasciate raffreddare le castagne nella loro acqua per circa 10 minuti, dopodiché scolatele e sbucciatele.

  2. Una volta che avrete terminato quest’operazione, passate le castagne bollite al passaverdure o frullatele con un frullatore a immersione se volete ottenere una confettura più liscia e omogenea. Pesate la purea di castagne che avete ottenuto e in base a questo peso unite 1/3 di zucchero e acqua per 1/3 del peso dello zucchero.

  3. Se per esempio la purea di castagne pesa 1 kg, dovrete aggiungere circa 300 grammi di zucchero e circa 100 ml di acqua. Ponete tutti gli ingredienti in una pentola capiente e cuocete la confettura a fuoco molto basso per circa 30 minuti.

  4. Non appena la confettura è pronta, trasferitela in vasetti di vetro sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli a testa in giù in modo che si possa formare il sottovuoto. La confettura di castagne fatta in casa è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà.

I consigli di Franci

·         La confettura di castagne fatta in casa si conserva in luogo fresco e buio per vari mesi. Una volta aperta va conservata in frigorifero e consumata in 2-3 giorni.

·         Può essere aromatizzata con una bacca di vaniglia o con del rum. Se volete ingolosirla ancora di più, invece, vi consiglio di aggiungere qualche cucchiaio di cacao amaro.

·         Può essere gustata al naturale su delle semplici fette di pane tostato o usata per creare svariati tipi di dolci.

·         Non perdetevi la ricetta della MARMELLATA DI ARANCE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.