Filetti di orata in padella

Pazzi per i filetti di orata in padella? Oggi li prepareremo insieme abbinati a un contorno di patate, zucchine e cipolla cotto anch’esso in padella e assolutamente delizioso. I filetti di orata così preparati sono leggeri e tanto gustosi, al punto che sono ideali anche da poter essere consumati per una cena dietetica.

Per prepararli, ho sfilettato le orate a disposizione e le ho deliscate, ma se non volete sporcarvi le mani di pesce potrete delegare questa operazione al vostro pescivendolo di fiducia. Gli scarti del pesce, ovviamente, non andranno buttati perché con la testa e la lisca potrete preparare un fumetto di pesce che vi servirà per tante preparazioni, ad esempio un ottimo risotto.

Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

Filetti di orata in padella
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 7-8 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 Orate
  • 1 pizzico Sale
  • 1 Succo di limone (spremuto e filtrato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 4 Patate
  • 4 Zucchine
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Prendete le orate e lavatele molto bene sotto l’acqua corrente, quindi asciugatele e procedete con la loro pulizia. Desquamatele con la lama di un coltello, quindi aprite la pancia ed eliminate tutte le interiora. Dividete delicatamente i filetti ed eliminate la lisca centrale e tutte le spine più piccole con l’apposita pinzetta.

  2. Se non vi sentite di effettuare questa operazione, lasciatela fare al vostro pescivendolo di fiducia. Risciacquate i filetti sotto l’acqua corrente, tamponateli con della carta da cucina e metteteli da parte. Nel frattempo preparate il contorno a parte, quindi pelate le patate, spuntale le zucchine e tagliatele a cubetti della stessa dimensione.

  3. Affettate sottilmente la cipolla, quindi prendete una padella e versatevi l’olio extravergine d’oliva. Fatelo ben scaldare ed unite la cipolla affettata, fatela rosolare per qualche minuto dopodiché unite le verdure a cubetti e lasciatele insaporire per qualche minuti. Regolate di sale ed unite un bicchiere scarso di acqua, quindi cuocete il tutto per circa 10 minuti.

  4. Non appena le verdure saranno cotte ma non sfatte, spegnete il fuoco e mettete il contorno da parte. Prendete un’altra padella e scaldatela sul fuoco, unite un filo d’olio extravergine d’oliva e non appena si sarà scaldato unite i filetti di orata dal lato della pelle. Aggiungete un pizzico di sale e coprite la padella con un coperchio. Lasciate cuocere per circa 5 minuti.

  5. Spremete il limone e filtratene il succo. Trascorsi i primi 5 minuti di cottura, alzate il coperchio, unite il succo di limone e fatelo evaporare. Vi occorreranno un paio di minuti circa. A questo punto spegnete il fuoco e servite in tavola i filetti di orata in padella con il contorno preparato in precedenza. Buon appetito!

I consigli di Franci

  • I filetti di orata in padella si servono in tavola ben caldi.
  • Le verdure per il contorno possono essere cambiate a vostro piacimento.
  • Se il pesce è già stato congelato, la preparazione non può essere ricongelata.
  • I filetti di orata vanno cotti dal lato della pelle perché in questo modo il filetto non si restringerà.
  • Non perderti la ricetta dell’ORATA IN CROSTA DI PATATE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.