Calamari ripieni al sugo

calamari ripieni al sugo costituiscono un secondo piatto a base di pesce leggero e gustoso. I calamari ripieni con sugo sono perfetti da servire sia a pranzo, sia a cena e col sugo di calamari ripieni potrete condire anche la pasta. I calamari ripieni con sughetto possono essere serviti sia caldi, sia tiepidi.

Il sugo con calamari ripieni è facilissimo da preparare ed è anche tanto saporito. Insomma preparate il pane, perchè la scarpetta è assicurata! Se non amate il pomodoro, i calamari ripieni al sugo di pomodoro possono essere preparati anche nella versione in bianco che trovate spiegata sul mio libro di cucina.

La farcitura nella versione in bianco è lo stesso ripieno per calamari al sugo. In entrambe i casi sono certa che non vi deluderanno. I calamari ripieni al pomodoro possono essere personalizzati anche nella farcitura, dove potrete metterci qualsiasi ingrediente che sia di vostro gradimento.

Sono certa che i calamari imbottiti al sugo vi piaceranno tantissimo, ma se non doveste amare questo tipo di pesce potrete sempre optare per i totani ripieni al sugo, nella cui ricetta il procedimento è il medesimo. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

calamari ripieni al sugo
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per il condimento

8 calamari (sacche)
700 ml passata di pomodoro
1 spicchio aglio
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Per il ripieno

8 calamari (ali e tentacoli)
1 uovo
q.b. mollica (di pane)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. prezzemolo
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione

Pulite i calamari separando delicatamente la testa dalla sacca e tagliando le ali. Sciacquateli per bene sotto l’acqua corrente, quindi tagliate a pezzetti le ali e i tentacoli e metteteli da parte. Le sacche rimarranno intere, poiché saranno queste a essere riempite.

In una padella versate un filo d’olio extravergine d’oliva e, non appena sarà ben caldo, unite le ali e i tentacoli precedentemente tagliati a pezzetti. Non appena saranno ben rosolati, spegnete il fuoco e metteteli da parte. A questo punto preparate il ripieno.

In una ciotola versate le ali e i tentacoli rosolati e unite della mollica di pane quanto basta a ottenere un composto che basti a riempire le otto sacche. Unite anche l’uovo, il sale, il pepe e il prezzemolo fresco tritato, dopodiché impastate bene il tutto e procedete a riempire le sacche di calamaro.

Non appena le avrete ben riempite, fermate l’estremità dei calamari con degli stuzzicadenti. A questo punto preparate il sugo di pomodoro, quindi in una padella versate un filo d’olio extravergine d’oliva insieme a uno spicchio d’aglio.

Quando l’aglio sarà ben rosolato, unite la passata di pomodoro insieme a dell’acqua in modo da portare il tutto a cottura. Regolate di sale e pepe e, non appena il sugo sobbollirà, unite i calamari ripieni e fateli cuocere per circa 30 minuti a fiamma media.

Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e servite i calamari ripieni al sugo in tavola ben caldi.

I consigli di Franci

calamari ripieni al sugo si conservano in frigorifero ben chiusi in un contenitore ermetico per un giorno al massimo.

Possono essere congelati a patto che siano stati utilizzati ingredienti freschi.

Il ripieno può variare in base ai propri gusti personali.

Non perdetevi la ricetta delle STRINGHETTE PICCANTI CON TOTANI CIPOLLA E LENTICCHIE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.