Sbriciolata alle mele

La sbriciolata alle mele è un dolce facilissimo e goloso da preparare e può essere definita come “l’alter ego” della buonissima torta di mele classica. Che differenza c’è tra la sbriciolata e gli altri dolci a base di mele? Sicuramente la base! Salta subito agli occhi che è preparata con una buonissima pasta frolla che viene sbriciolata sia sul fondo, sia sulla base.
Dopo la base c’è il ripieno. Nel caso della sbriciolata alle mele, quest’ultime sono cotte con zucchero, limone e cannella. Nella classica torta, invece, le mele non vengono cotte prima. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

sbriciolata alle mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer una tortiera del diametro di 22 centimetri
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 350 gFarina 00
  • 1Uovo
  • 150 gZucchero
  • 170 gBurro (a temperatura ambiente)
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 4mele
  • 60 gZucchero
  • 3 cucchiaiacqua
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1limone (succo spremuto e filtrato)

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Ciotola
  • 1 Tortiera di 22 cm di diametro
  • Carta forno
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Piatto da portata

Preparazione

  1. In una ciotola versate la farina, il burro morbido, il lievito, lo zucchero e l’uovo. Iniziate ad impastare il tutto con le mani in modo da amalgamare bene gli ingredienti ed ottenere così un composto bricioloso. Mettetelo da parte e dedicatevi alle mele.

  2. Sbucciatele, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti non troppo piccoli, quindi ponetele in una ciotola a cui unirete il succo di limone spremuto e filtrato, l’acqua, lo zucchero e la cannella.

  3. Mescolate molto bene in modo da far amalgamare gli ingredienti, quindi trasferite tutto in una padella e ponete le mele sul fuoco a fiamma dolce a cuocere per circa 5 minuti. Le mele dovranno semplicemente ammorbidirsi e non scurirsi troppo.

  4. Spegnete il fuoco e mettetele da parte! A questo punto prendete uno stampo del diametro di 22 centimetri, imburratelo e foderatelo di carta da forno, versate metà del composto di briciole sul fondo e schiacciatelo bene con le mani in modo da formare la base della vostra sbriciolata.

  5. Al centro unite le mele cotte in precedenza, quindi proseguite coprendo la superficie della torta con il composto di briciole rimasto. Abbiate cura di non schiacciare il composto in superficie! La caratteristica della torta sbriciolata è proprio quella di notare le briciole sulla superficie!

  6. Non appena avrete terminato, infornate il dolce in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti. La sbriciolata dovrà assumere il classico colore biondo! Trascorso il tempo di cottura, spegnete il forno, sfornate il dolce e lasciatelo freddare prima nello stampo per qualche ora, dopodiché sformatelo e lasciatelo raffreddare su una gratella.

  7. A piacere spolverizzate la superficie di zucchero a velo. Servite la sbriciolata alle mele in tavola e buona merenda!

I consigli di Franci


·         La sbriciolata alle mele si conserva in dispensa fino a una settimana al massimo.
·         Si sconsiglia la congelazione.
·         Il ripieno può essere arricchito con noci, nocciole, mandorle o uvetta.
·         Se amate i sapori ricchi, provate ad aggiungere della crema pasticcera alla farcia.
·         Non perdetevi la ricetta della TORTA DI MELE SOFFICE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Sbriciolata alle mele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.