Frittelle di patate

Le frittelle di patate costituiscono uno fra i deliziosi sfizi rustici che esistano nella cucina italiana. Sono perfette da mangiare come antipasto o come secondo piatto e di sicuro vi faranno riscuotere un enorme successo. Possono essere preparate con l’aggiunta di numerosi ingredienti, ma io preferisco sempre la versione classica perché la trovo già goduriosa.
Sono super croccanti e questa loro caratteristica le rende ancora più buone. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

frittelle di patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer circa 15 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4patate
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 30 gpecorino romano (grattugiato)
  • 1uovo
  • q.b.acqua
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Piatto
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Sbucciate e lavate le patate. Prendete una grattugia a fori larghi e grattugiate le patate che successivamente porrete in una ciotola.

  2. Aggiungere la farina, il prezzemolo tritato, l’uovo, il pecorino, il sale e il pepe e cominciare a mescolare il tutto. A questo punto aggiungere anche l’acqua in modo da ottenere un composto né troppo liquido, né troppo denso.

  3. Fate scaldare l’olio di semi in una padella e quando sarà arrivato a temperatura prendete il composto a cucchiaiate e ponetele nell’olio ben caldo schiacciandole leggermente.

  4. Fate dorare le frittelle da entrambe le parti e quando avranno assunto un bel colore dorato toglietele dall’olio e ponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  5. Servite le vostre frittelle di patate ancora calde. Se volete farle al forno, ponete la pastella a cucchiaiate su una leccarda ricoperta di carta da forno e infornatele in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti, avendo cura di rigirarle a metà cottura!

I consigli di Franci

·         Le frittelle di patate si conservano per un giorno al massimo in dispensa.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Possono essere arricchite con altri ingredienti di vostro gradimento.

·         Non perdetevi la ricetta dei BURGER DI PATATE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.