Maionese fatta in casa

La maionese fatta in casa è la salsa più buona in assoluto, di cui non farete più a meno! La maioneseè tra le salse più famose e diffuse al mondo. E’ utilizzata in svariati modi e preparazioni, per esempio si accosta molto bene al pesce, alla carne fredda e viene utilizzata anche per condire uova sode o amalgamare verdure come nel caso dell’insalata russa.

Viene anche preparata per realizzare tanti altri tipi di salse, come per esempio la salsa cocktail. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

maionese fatta in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 300 g di maionese
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 tuorlo
1 cucchiaino succo di limone
1 cucchiaino aceto
125 ml olio di semi di girasole
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione

Prendete l’uovo e separate il tuorlo dall’albume. Ponetelo in una ciotola dai bordi alti, salatelo e pepatelo a piacimento. Versate all’interno della ciotola un cucchiaino di succo di limone e un cucchiaino di aceto.

Ponete l’olio in un’oliera così sarà più facile versarlo a filo sull’uovo. Iniziate a montare l’uovo e versate l’olio a filo molto lentamente. E’ questo il passaggio fondamentale per l’ottima riuscita della vostra maionese.

Per far si che non impazzisca, evitate di aggiungere l’olio molto velocemente e mescolate sempre nello stesso verso. Quando il composto è montato, spegnete lo sbattitore et voilà la maionese fatta in casa è pronta per essere gustata.

È ideale con qualsiasi tipo di preparazione, io per esempio l’ho preparata per l’insalata russa, ma è ottima anche con carne o pesce.

I consigli di Franci

La maionese fatta in casa è impazzita quando montando noterete che si formano dei grumi o quando rimane liquida. Si può ovviare a questo problema tenendo da parte la maionese impazzita e montando a parte un altro tuorlo al quale successivamente unirete a cucchiaiate la maionese impazzita. Io, però, consiglio sempre di cominciare nuovamente l’operazione per evitare di sprecare ulteriori ingredienti.

Normalmente l’olio utilizzato è quello di oliva a patto che sia molto delicato, altrimenti utilizzate l’olio di semi di arachide o girasole come ho fatto io.

Preferite non mangiare il tuorlo crudo? Allora pastorizzatelo! Il maestro Montersino nella sua ricetta della maionese spiega che per ottenere un’ottima maionese con le uova pastorizzate dovrete scaldare l’olio alla temperatura di 121°C. Una volta eseguita questa operazione dovrete procedere con la normale esecuzione della ricetta, quindi montando la maionese con le fruste elettriche.

Non perdetevi la ricetta della SALSA BARBECUE.

SPECIALE: Guida ai migliori sbattitori elettrici del 2022

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.