Ricetta tartare di tonno

Ricetta tartare di tonno – antipasto facile, elegante e gustoso. La tartare di tonno è un antipasto leggero che si presta perfettamente a essere servito nelle occasioni speciali e non solo. Come per la tartare di salmone con avocado, ho scelto di preparare la tartare di tonno perché è un pesce che amo alla follia.
Anche in questo caso l’ho condita semplicemente con sale, pepe e limone e devo dire che a casa ne sono andati matti, tanta è stato buono il suo gusto. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

ricetta tartare di tonno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
242,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 242,26 (Kcal)
  • Carboidrati 0,73 (g) di cui Zuccheri 0,42 (g)
  • Proteine 21,63 (g)
  • Grassi 17,45 (g) di cui saturi 4,69 (g)di cui insaturi 4,72 (g)
  • Fibre 0,36 (g)
  • Sodio 237,14 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gtonno (fresco)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1limone (Buccia e Succo)
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Strumenti

Ti serviranno anche

Preparazione

  1. Abbattete il filetto di tonno nel freezer per 96 ore a -18°C. Se volete evitare quest’operazione, acquistate un filetto di tonno già abbattuto.

  2. Grattugiate la scorza del limone e spremete il succo, quindi filtratelo e mettetelo in una ciotola. Unite l’olio extravergine d’oliva, il sale e il pepe ed emulsionate il tutto con una forchetta.

  3. Prendete il filetto di tonno e tagliatelo prima a fette e poi a cubetti. Ponete il pesce in una ciotola e conditelo con l’emulsione preparata in precedenza.

  4. Mescolate bene, coprite la ciotola con pellicola per alimenti e riponetela in frigorifero. Il tonno dovrà riposare per 1 ora.

  5. Trascorso questo tempo, riprendete la ciotola e dividete il tonno in piatti individuali aiutandovi con un coppapasta. Servite la tartare di tonno decorarando ogni piatto con delle zest di limone.

I consigli di Franci

·         Ricetta tartare di tonno – Conservazione: La tartare si serve appena pronta. Se volete conservarla ponetela in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico fino a 12 ore.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Ricetta tartare di tonno – Il consiglio in più: Se vi piacciono le erbette, tritatele e aromatizzate la vostra tartare in questo modo.

·         Non perdetevi la ricetta del TONNO IN CROSTA DI SALE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.