Zeppole di patate e pancetta senza lievitazione

Le zeppole di patate e pancetta senza lievitazione costituiscono uno sfizio facilissimo e gustoso da preparare e servire come antipasto, o per arricchire il buffet o da servire per un aperitivo. Contrariamente alla classica ricetta delle zeppole che tutti conoscono, queste sono senza lievitazione.
È proprio per questo motivo che sono molto veloci da preparare e saranno divorate altrettanto velocemente da tutti quanti. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

zeppole di patate e pancetta senza lievitazione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer circa 20 zeppole
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPatate
  • 120 gFarina 00
  • 1Uovo
  • 70 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 200 gPancetta affumicata (a cubetti)
  • 8 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Casseruola
  • 1 Schiacciapatate
  • 1 Spianatoia in legno
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Prendete la pancetta affumicata a cubetti e versatela in una padella. Fatela rosolare a fiamma vivace fino a farle prendere colore, dopodiché mettetela da parte.

  2. In una casseruola lessate le patate, quindi sbucciatele e schiacciatele quando sono ancora calde. Lasciatele raffreddare, quindi unite la farina, il parmigiano, l’uovo, la pancetta, il sale e il lievito per preparazioni salate.

  3. Impastate molto bene il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo. Dalla palla ottenuta, ricavate dei pezzi d’impasto del peso di circa 50 grammi. Stendete ogni pezzetto a mo’ di filoncino e date all’impasto la classica forma delle zeppole, avendo cura di sigillare bene il centro.

  4. In una padella a parte versate l’olio di semi di girasole e fatelo ben scaldare, dopodiché tuffatevi le zeppole e friggetele fino a doratura completa su entrambe i lati. Toglietele dall’olio e ponetele su un piatto con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

  5. Servite le zeppole di patate e pancetta senza lievitazione in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

·         Le zeppole di patate e pancetta senza lievitazione si servono ben calde in tavola.

·         Si sconsiglia la congelazione.

·         Se non vi piace la pancetta affumicata, potrete sostituirla con quella dolce.

·         Non perdetevi la ricetta della TORTA SALATA CON SPECK E PATATE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.