Agnello al forno con patate carciofi e piselli

L’agnello al forno con patate carciofi e piselli è un secondo piatto gustoso e perfetto per le grandi occasioni e i giorni festivi in generale. Questa ricetta proviene dalla mia bella Calabria, più precisamente dalla provincia di Catanzaro dove prende il nome di “A tijana”.

Mia nonna lo prepara tutti gli anni, in particolare nel periodo pasquale e la ricetta segue molto la scia del capretto al forno con patate e piselli. L’unica differenza è in questo caso si aggiungono i carciofi.

L’agnello al forno con patate carciofi e piselli prevede due tipi di cottura, una sul fuoco e una sul forno. Posso assicurarvi che sarà un vero successo quando lo servirete in tavola. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

agnello al forno con patate carciofi e piselli
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • PorzioniPer 6-8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti

2 kg agnello
500 g patate
500 piselli
500 g carciofi
1 cipolla
100 g pecorino (crotonese grattugiato)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. prezzemolo
q.b. mollica (di pane)
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione

Tritate finemente la cipolla e in un tegame abbastanza capiente versate un filo d’olio extravergine d’oliva. Unite il trito di cipolla e lasciatela rosolare bene. Nel frattempo lavate la carne e asciugatela con della carta da cucina.

Non appena la cipolla sarà ben imbiondita, unite i pezzi di carne e lasciateli rosolare nel soffritto. Nel frattempo pelate le patate, sciacquatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a tocchi non troppo piccoli.

Pulite i carciofi come di consueto e metteteli da parte. Quando la carne avrà preso colore, unite le patate, i carciofi a spicchi e i piselli. Coprite il tutto con tanta acqua quanto basta a far cuocere la carne e il contorno.

Lasciate cuocere il tutto per circa 1 ora a fiamma bassa. A metà cottura regolate di sale e pepe. Nel frattempo preparate il pane profumato, poiché vi servirà per la gratinatura in forno. In una ciotola mescolate la mollica di pane con il prezzemolo tritato e il pecorino crotonese grattugiato.

Trascorso il primo tempo di cottura, spegnete il fuoco e versate il composto su tutta la superficie, quindi mettete il tegame in forno con funzione grill e lasciate gratinare il tutto per 15 minuti o comunque fino a che la superficie non sarà ben dorata.

Trascorso questo secondo tempo di cottura, sfornate l’agnello al forno con patate carciofi e piselli e servitelo in tavola ben caldo.

I consigli di Franci

L’agnello al forno con patate carciofi e piselli si conserva per 2-3 giorni al massimo, ben chiuso in un contenitore ermetico posto in frigorifero.

Può essere congelato a patto che si siano utilizzati ingredienti freschi nella sua preparazione.

Se non amate il pecorino nella gratinatura, potrete usare il parmigiano grattugiato.

Non perdetevi la ricetta del POLLO MARINATO AL FORNO CON PATATE NOVELLE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.