Salsa di noci

Ricetta salsa di noci – condimento genovese versatile e molto gustoso. La salsa di noci è un condimento tipico della Liguria e, insieme al famosissimo pesto alla genovese, costituisce uno dei grandi classici della gastronomia locale. Al contrario del pesto alla genovese dove come frutta secca compaiono i pinoli, nella salsa con le noci l’ingrediente principale sono le noci.

La ricetta per salsa di noci è caratterizzata da un sapore ricco e delicato al tempo stesso ed è perfetta come condimento di qualsiasi tipo di piatti, in particolar modo i primi. In Liguria il piatto principe che è condito con questo sugo alle noci sono i pansoti. Ho intenzione di provare questo primo molto presto, ma intanto posso dirvi che io ho utilizzato la salsa alle noci per condire degli spaghetti che sono stati molto apprezzati da tutta la famiglia.

La ricetta della salsa di noci è piuttosto semplice da preparare e sono sicura che avrete tutto l’occorrente per prepararla. Curiosi di scoprire come si fa la salsa di noci? Seguitemi!

Leggi anche:

salsa di noci
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g noci
200 ml latte
20 g pinoli
30 g parmigiano grattugiato
30 g mollica (di pane)
100 ml olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
q.b. maggiorana
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Preparazione

In una ciotola capiente versate la mollica di pane e unite il latte. Mescolate molto bene in modo che la mollica sia completamente inumidita.

Non appena quest’ultima si sarà ammorbidita, scolatela servendovi di un colino a maglie strette in modo da togliere il latte in eccesso e metterlo da parte.

Ponete la mollica strizzata nel bicchiere di un frullatore insieme alle noci, all’aglio pulito, ai pinoli, alla maggiorana e al formaggio grattugiato. Azionate il frullatore e pian piano unite il latte messo da parte in precedenza e l’olio extravergine d’oliva.

Dovrete ottenere un composto ben omogeneo. A questo punto regolate di sale e pepe e mescolate ulteriormente.

La salsa di noci  è pronta per essere utilizzata in tantissimi piatti.

I consigli di Franci

La salsa si conserva in un vasetto di vetro posto in frigorifero per 4-5 giorni al massimo.

Si sconsiglia la congelazione.

Può essere preparata anche con il mortaio, ma per quest’operazione è necessaria tanta forza di volontà.

La differenza tra frullatore e mortaio è che il primo ci restituirà una salsa più liscia e omogenea, mentre con il mortaio la nostra salsa tenderà a rimanere più granulosa.

Se non amate l’aglio, potrete eliminarlo, ma in questo caso non gusterete la vera salsa di noci.

Non perdetevi la ricetta della TORTA DI RISO LIGURE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *