Torta di carote e mandorle light

La torta di carote e mandorle light è un dolce leggero e goloso, buono da preparare per colazione e/o merenda. È davvero semplicissima da preparare e vi sorprenderà sapere che questa torta non ha farina nell’impasto, ma semplicemente della fecola di patate.
Per questo motivo la torta di carote e mandorle light è un dolce sofficissimo e friabile. Si prepara come le classiche torte cui siamo stati abituati sin da piccoli, ma questa ricetta ha un’altra particolarità che la caratterizza.
Ebbene sì, la torta di carote e mandorle light è preparata senza burro e olio di alcun tipo, pertanto è molto leggera al gusto. Sono sicura che anche stavolta vi conquisterò, quindi seguitemi e scoprite come preparare la ricetta della mia nuova bontà!

torta di carote e mandorle light
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo del diametro di 26 centimetri
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gCarote
  • 250 gFecola di patate
  • 150 gMandorle pelate
  • 150 gZucchero
  • 3Uova
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • q.b.Succo di limone
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Ciotola
  • 1 Sbattitore
  • 1 Tortiera diametro 26 cm
  • 1 Piatto da portata

Preparazione

  1. Per prima cosa pelate le carote, sciacquatele sotto l’acqua corrente, asciugatele e grattugiatele servendovi di una grattugia a fori larghi. Versatele in una ciotola, unite il succo di limone e mettetele da parte. Nel frattempo tritate le mandorle con lo zucchero, quindi versate il composto in una ciotola e mettete anche questo mix da parte.

  2. Separate i tuorli dagli albumi e poneteli in due ciotole differenti. Montate gli albumi a neve ferma e metteteli da parte, dopodiché prendete i tuorli e uniteli al mix di mandorle e zucchero. Iniziate a montare il composto con le fruste elettriche, quindi unite un pizzico di sale, la fecola e il lievito setacciati.

  3. Unite le carote e incorporatele bene  al resto dell’impasto. In ultimo unite gli albumi montati a neve e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto in modo da non smontarli. Imburrate una tortiera del diametro di 26 centimetri e foderate sia il fondo sia il bordo con della carta da forno.

  4. Versate il composto all’interno e livellate bene la superficie con una spatola. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 50 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate il dolce e lasciatelo intiepidire per una mezz’oretta, quindi sformatelo e ponetelo su una gratella per farlo raffreddare completamente.

  5. Servite la torta di carote e mandorle light e buona merenda!

I consigli di Franci

·         La torta di carote e mandorle light si conserva sotto una campana di vetro per una settimana circa.

·         Può essere congelata in porzioni e scongelata all’occorrenza.

·         Il burro o l’olio di semi possono essere aggiunti all’impasto, ma in questo caso il dolce perderà la sua leggerezza.

·         Se non gradite le mandorle, potrete utilizzare le nocciole o altra frutta secca di vostro gradimento.

·         Non perdetevi la ricetta della TORTA DELLA SUOCERA SOFFICE.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.